50 anni di Pride Coach: il cortometraggio Fifty Years Proud

Un progetto cinematografico originale a sostegno dell’Istituto Hetrick-Martin che celebra cinquant’anni del Pride.

50 anni di Pride Coach – Coach svela un progetto cinematografico che rende omaggio ai cinquant’anni del Pride, alla storia, alla cultura e ai racconti della comunità LGBTQ + celebrando i valori di inclusione e autoespressione nell’autentico stile newyorkese per cui Coach è noto.

Creato in onore di WorldPrideNYC e del 50° anniversario della Rivolta di Stonewall, il progetto include vari film, tra cui “Fifty Years Proud”, un allegro cortometraggio coreografato e una serie di interviste con figure chiave di ogni decennio, tra cui l’attivista Jay Toole, testimone oculare della rivolta di Stonewall nonché dell’inizio del moderno movimento LGBTQ +.

Il progetto cinematografico sostiene l’Istituto Hetrick-Martin, la più antica e grande associazione no-profit nazionale a sostegno dei giovani LGBTQ+ di New York City e sarà trasmesso questa settimana sui canali social di Coach.

Oltre alle interviste con le figure chiave del movimento LGBTQ +, il progetto include e mette in luce i giovani che collaborano con l’Hetrick-Martin Institute (HMI) a New York City.

Per rafforzare la comunità LGBTQ + e celebrare il World Pride, Coach continua il suo sostegno a lungo termine a HMI come parte della loro iniziativa Dream It Real, una promessa per supportare la prossima generazione e un futuro che sa essere possibile.

Per creare i film, Coach ha collaborato con il regista Kevin Calero, la coreografa Tanisha Scott, lo stilista Chris Campbell, i truccatori Jacen Bowman e Tiffany The Artist e la stilista Yusef Williams.

Il cortometraggio “Fifty Years Proud” include i performer Shernita Anderson, Kya Azeen, Marti Gould Cummings, Honey LaBeija, Naquan Nash, Hisham Qumhiyeh e Marc Royale, con una colonna sonora che include cinque decadi di icone LGBTQ +: Gloria Gaynor, Loose Joints, Crystal Waters e Pesche.

Le interviste includono Flotilla DeBarge, Kate Frawley e Cynthia Russo, Gisele Alicea Xtravaganza, Charlene Incarnate, David Sabshon e Jay Toole.

credit by Press Office Coach – video directed by Kevin Calero