A Personal Note 73 primavera estate 2022: Wardrobe Clash?!, il fashion film e tutti i look

A Personal Note 73 primavera estate 2022: il clash dello street-style californiano incontra il mix di stili di Pechino e Shanghai.

La collezione CO-ED primavera estate 2022 di A Personal Note 73 è stata presentata in occasione della settimana Moda Uomo di Milano. Il marchio cinese nato nel 2019 dalla partnership tra il direttore creativo italiano Andrea Pompilio e la multinazionale JNBY ha debuttato con la nuova collezione con il nuovo fashion film Wardrobe Clash?!.

A Personal Note 73 primavera estate 2022: Wardrobe Clash?!, il fashion film

“Sono entusiasta di sfilare ancora una volta a Milano con un nuovo contenuto digitale prodotto in Cina per il mio progetto in partnership con JNBY. Milano è la mia casa, il mio quartier generale e il centro del mio universo moda e sono lieto di portare di nuovo la visione giovane e multi-culturale di APN73 nella mia città” ha detto Andrea Pompilio.

L’ispirazione per la primavera estate 2022 di APN73 nasce dall’attrazione di Pompilio per l’approccio californiano easy-going e rilassato alla moda e vuole rappresentare un addio alle restrizioni e una celebrazione del ritorno della libertà e di uno stile di vita senza costrizioni.

Attraverso contrasti intenzionali e accostamenti audaci di colori, forme e stili, la collezione trasmette un sentimento di freschezza e spensieratezza. Un desiderio di nuovi inizi e di nuovi inaspettati e insoliti incontri di stili, da cui deriva l’idea giocosa di un wardrobe clash. Per Pompilio il clash e l’energia positiva dello street-style californiano sono vicine al vibrante e creativo mix di stili di città cinesi come Pechino, Shanghai e Hangzhou, sede di APN73.

Il fashion movie Wardrobe Clash?! è ambientato a Shanghai, è stato diretto da Chen Wang e prodotto da lumastudio e mostra la collezione con il consueto mood surreale del brand, sospeso tra fashion movie e runway film. Vibranti immagini di Shanghai divengono il backdrop principale per una line-up primavera estate 2022 fatta di contrasti netti e audaci. Fotogrammi di una passerella ambientata nell’oscurità e
effetti di luci neo fluorescenti caratteristici dell’identità di APN73 spezzano il flusso veloce e frenetico della storia principale, producendo un ritmo vivace. Partendo dal concetto di realtà virtuale esplorato già la scorsa stagione, il movie traduce e ricolloca il tema nella vita quotidiana delle giovani generazioni in Cina.

“Volevo ricollegarmi al concetto della scorsa stagione, la realtà virtuale, che e divenuto oggi una parte cosi imprescindibile della nostra vita quotidiana. Allo stesso tempo ho voluto ricollegare la dimensione digitale alla vita reale di città cinesi come Shanghai, per sottolineare l’idea di una vita contemporanea sempre più sospesa tra gioco virtuale e realtà” secondo le parole di Pompilio.

Nel suo omaggio alla cultura californiana degli anni ’90, la collezione APN73 primavera estate 2022 è caratterizzata dalle forme oversize, comode e baggy e da una palette di colori estivi che combina toni accesi di arancione, azzurro e verde brillante con mono-toni più scuri di grigio, nero, navy, verde scuro e verde militare.

Come elemento di liaison alle stagioni precedenti, il gioco di contrasti tra pattern a quadri e righe tradizionali della tradizione italiana cari a Pompilio, e reference contemporanee. Questa volta sono accostati a motivi ispirati al lifestyle californiano degli anni ’90, come le palme e la stampa animalier, riproposta in variazioni di grigio scuro-nero, glicine-bianco e ruggine-arancio.

Tie-dye caldi e scuri si fondono con accenni di colori caldi naturali come il cammello, il beige, il cioccolato, il ruggine e il caffè applicati a una varietà di tessuti naturali, tecnici e funzionali che spaziano dal cotone-lino, alla tela di cotone, al nylon e sono combinati con la popeline di cotone a quadri e strisce firmate Pompilio.