adidas Run For The Oceans Milano 2018: salvare gli oceani correndo con Ian Thorpe

Dopo le tappe di Los Angeles, New York, Londra e Berlino, arriva a Milano l’evento di Adidas x Parley insieme a Ian Thorpe. Guarda tutte le immagini su Globe Styles

Si è svolta al Parco Sempione l’edizione milanese di “Run For The Oceans” coinvolgendo un pubblico di 1000 persone. L’evento, che si è svolto alla presenza di Ian Thorpe – nuotatore australiano plurimedagliato olimpico -, Federica Brignone, Luigi Datome e molti altri asset adidas, ha visto coinvolti consumatori e personaggi pubblici in una run che ha previsto un percorso di 1,5 km che è stata eseguito più volte e che ha avuto lo scopo di donare fondi per Parley Ocean Plastic Program.

Ribadendo la vocazione sportiva e l’impegno sociale del brand, adidas e Parley for the Oceans hanno celebrato l’arrivo di Run For The Oceans a Milano. Con l’obiettivo di sfruttare il potere dello sport per accendere i riflettori sui rischi provocati dall’inquinamento degli oceani, l’evento di Milano si inserisce all’interno del programma di eventi che fino all’8 luglio adidas e Parley stanno organizzando a livello globale per schierarsi dalla parte degli oceani, sempre più minacciati da problemi di origine umana come l’inquinamento e l’abbandono dei rifiuti.

I due partner collaborano dal 2015 per evitare che la plastica finisca negli oceani, trasformandola in prodotti sportivi ad alte prestazioni realizzati con Parley Ocean Plastic. Portando l’iniziativa a un nuovo livello, nel 2018 adidas donerà un dollaro per ogni chilometro percorso – fino a un totale di un milione di chilometri – a sostegno del Parley Ocean Plastic Program che permetterà di educare le nuove generazioni di guardiani degli oceani attraverso esperienze coinvolgenti nell’ambiente che stiamo lottando per proteggere.

Ispirandosi alla fragilità degli oceani, adidas Running ha anche presentato le scarpe in edizione limitata UltraBOOST Parley e UltraBOOST X, che uniscono tecnologie orientate alle performance e innovazioni ecologiche all’avanguardia. Prodotti come questi, dove le prestazioni elevate si affiancano a un fine nobile, testimoniano l’impegno di adidas e Parley nell’affrontare i pericoli più grandi un passo alla volta.

Con un’intersuola BOOST a ritorno di energia e una tomaia Primeknit realizzata al 95% in Parley Ocean Plastic, ogni paio di scarpe permette di recuperare circa 11 bottiglie di plastica che altrimenti rischierebbero di finire in mare. Declinate nella tonalità Chalk Pearl.