Aigner autunno inverno 2019 2020: il romanticismo in decori e texture

Aigner sfila con la collezione autunno inverno 2019 2020. Scoprite tutti i nuovi look e le nuove borse su Globe Styles

Aigner autunno inverno 2019 2020 – Aigner presenta la nuova collezione autunno inverno 2019 2020 e disegna un nuovo affascinante mix di linee e forme pulite, con ricchi dettagli a contrasto, decori e texture a strati. Uno dei principali segni distintivi della collezione è la stampa pansy che rompe gli schemi delle linee razionali infondendo un romanticismo declinato in varie interpretazioni come negli overall in tulle ricamato, i lunghi abiti femminili e gli ampi pantaloni.

Un elaborato ricamo in perle impreziosisce gli overall mentre la discreta eleganza del logo si mostra nelle versioni stampata, devorè e degradè. I capispalla spaziano dalle giacche aviatore in shearling, a piumini e giacche in cui il cashmere incontra la nappa.

Le stampe passano dalle avvolgenti mantelle in lana pregiata alle Grandad jacket in tartan, agli abiti in crepe de chine di seta nei toni ‘Dark Mauve’ e ‘Deep Blue’. Motivi e strati giocano tra loro nelle silhouette degli ampi pantaloni, dei kimono e degli abiti in pelle nella tonalità ‘Bison Brown’ con moderni accenni shiny-matte.

La presenza di dettagli a contrasto impreziosisce i capi: stringhe metalliche che raccolgono volumi, metalli scintillanti e lussuosi filati in lurex dorato che si accostano a dettagli colorati a specchio e tocchi iridescenti.

A fianco alla ormai iconica testa di cavallo, un nuovo elemento si impone come caratteristica distintiva della collezione: la borchia, ereditata dalla lunga tradizione equestre di Aigner.

I colori della collezione come il ‘Night Grey’, ‘Dark Mauve’, ‘Shadow Grey’ e il ‘Light Mauve’, sono volutamente delicati e tenui così da trasmettere grazia ed eleganza, mentre toni come il ‘Bison Brown’, ‘Deep Blue’ e il verde seguono il trend “New- Heritage” contribuendo a far risaltare dettagli ed effetti.

Il focus principale di Aigner è posto come sempre sulle borse. La signature bag rimane un focus importante della collezione. Oltre ai modelli consolidati, due speciali versioni in un nuovo formato rappresentano l’elemento di punta della serie. La Cybill Tartan riprende uno degli elementi principali della collezione con la stampa a quadri in due combinazioni cromatiche, mentre la Cybill Perla con il dettaglio della borchia e l’applicazione di perle è un vero statement.

Epona, la dea romana dei cavalli, dà il nome a questa nuova serie. I modelli con manico superiore e la saddle bag ripresa dagli archivi degli anni ‘70 si fondono in una nuova lussuosa serie Heritage. La variante classica riprende uno degli elementi della collezione nella versione a tracolla o a spalla con la testa di cavallo dorata, nella doppia veste di elegante decorazione e di elemento di chiusura. Le due speciali varianti giocano abilmente con il tema attraverso i ricami pansy, la testa di cavallo e la borchia presentata con pietre di cristallo.

Con la sua intramontabile forma minimalista, la Dea possiede ciò che occorre per diventare la nuova icon bag. Disponibile in due formati come borsa con manico o borsa a spalla, gli appariscenti inserti in metallo sono una caratteristica dei motivi della serie: la reinterpretazione della borchia applicata sui profili, la chiusura vintage in un design nuovo e moderno e l‘elegante catena a maglie con profili smussati utilizzata come tracolla donano ai modelli un tocco speciale. Le pelli più pregiate incontrano l‘artigianalità italiana – Dea è destinata a restare! Davvero uniche le versioni da sfilata con perle, borchie, viti con stampa iconica e ovviamente il motivo pansy.

La spaziosa Cosima è un‘ampia borsa con manico o in due formati con tracolla, che nasconde un piccolo segreto sul retro: c‘è un ulteriore comparto con zip per disporre di maggiore spazio. Con la sottile tracolla in pelle Saffiano e la decorazione fiorata in pelle, la struttura della borsa si arricchisce con la sofisticata chiusura tuck lock, vero eye-catcher di questo modello. Come serie speciale, la borsa a spalla è disponibile in burgundy o blu con stampa pansy che dona alla borsa una giocosa leggerezza, mentre la vistosa chiusura rimane sempre in primo piano.

Come versione mini della già nota serie Diadora, la Dora in speciali varianti, rappresenta il tema in maniera eccellente, con ciascun modello a rivisitare un elemento caratteristico della collezione. La Dora Pearl in nero è presentata con perle e applicazione di borchie – potente e allo stesso tempo classica. La Dora Pansy è un bouquet di fiori da viaggio a forma di borsa e deve il suo look cool e contemporaneo alla tridimensionalità delle violette.

La Dora Check con il tartan nelle due combinazioni cromatiche è cool e contemporanea grazie alla fluida transizione di stampe. Infine, il delicato splendore del pellame della Dora Crystal richiama un cielo stellato – con i cristalli di antracite applicati sulle borchie a donare alla borsa ulteriore lucentezza.

Completano la collezione alcune linee già popolari, rinnovate nei dettagli. La Serie Fiorentina si arricchisce di una nuova variante a tracolla disponibile in versione speciale con borchie grandi e piccole. La Serie Cavallina ritorna presentata in vari modelli nelle nuance di stagione con dettaglio a specchio o con uno speciale motivo tartan.

Sono invece pezzi unici di sfilata la nuova versione della borsa a secchiello Dana presentata con perle, borchie e il motivo iconico, e la special case, con la sua forma a box in pelle tinta unita o con il caratteristico motivo a quadri, così eyecatching. Molte delle borse della sfilata sono abbinate alle classiche tracolle Aigner intercambiabili, che questa stagione vengono proposte con stampe o tessuti e foulard della collezione. Completano tutti i look speciali calzature come stivaletti a punta con taglio laterale, stivali a punta con zip lunga, chunky sneakers in versione bassa con una speciale aletta e in versione sopra al ginocchio in velour.