Alcantara Trend Book 2019: le nuove cromie per rivestire l’interior

Alcantara ha presentato alla Galerie Art Cube, nello storico quartiere di Saint Germain, le nuove ispirazioni e concrete proposte per rivestire l’interior del suo morbido e ineguagliabile tocco. Scoprite tutto su Globe Styles

Alcantara Trend Book 2019 – In occasione di Paris Deco Off, Alcantara è tornato alla Galerie Art Cube, nello storico quartiere di Saint Germain, per presentare alla design community il risultato di un percorso creativo che si snoda tra nuove ispirazioni e concrete proposte, pronte a rivestire l’interior del suo morbido e ineguagliabile tocco.

L’allestimento pensato per il piano principale della Galerie riproduce il fermento di un vero e proprio “bureau
de style”
. Qui, posizionata in ordine sparso su una rete metallica a tutta parete, sfila una libreria di colori e decori tratti da 14 differenti Trend Book, frutto di una puntuale indagine sulle tendenze per l’anno 2019.

Perfetta sintesi tra tradizione e innovazione, questi cahier de tendances reinterpretano temi sperimentali e classici, tratti dalla tradizione sartoriale italiana, attraverso differenti tecniche di lavorazione possibili su Alcantara.

Lamine, stampe digitali e serigrafie, goffrature, intrecci, incisioni e forature laser, evidenziano così l’estrema versatilità del materiale, suggerendone nuove applicazioni d’uso. Dall’Heritage al futuro, ogni quaderno parla di bellezza, funzionalità, Made in Italy e sostenibilità, sottolineando i valori e l’estrema versatilità di un materiale “unico”, protagonista in molteplici settori: dalla moda agli accessori, fino all’hi-tech, l’automotive e non ultimo l’interior design.

Ne derivano numerose proposte che, declinate in differenti aree tematiche, si offrono al mondo della creatività come spunto creativo per i progetti più sfidanti.

Alla natura si ispirano i cahier BLOOM che reinterpreta in versione micro e macro il soggetto del fiore, GARDEN dove il richiamo al mondo vegetale si esprime attraverso linee e campiture nette che inquadrano piante e foglie tropicali in essenziali segni grafici e JUNGLE, rappresentazione visionaria e “sostenibile” delle pelli animali in decori animalier – più accesi nella variante POP – implicita narrazione del percorso intrapreso ormai da anni da Alcantara, dal 2009 certificata “Carbon Neutral”.

Vi sono quaderni in cui può essere letto un chiaro riferimento ad alcuni tra gli innumerevoli campi di applicazione di Alcantara. Rimandano al mondo automotive CIRCUIT, pensato in particolare per questo ambito, che si distingue per essere il più innovativo e tecnologico dei quaderni, per le linee definite dei decori e per le cromie industriali e SCREEN, splendente come le lucenti carrozzerie automobilistiche grazie all’utilizzo di lamine metalliche.

Richiamano il mondo fashion TIMELESS che, ispirato al made in Italy di cui Alcantara è portavoce nel mondo, reinterpreta grafismi tipici di motivi sartoriali dal pied de poule al tweed, MATT dove fettucce di Alcantara danno vita a intrecci artigianali del mondo tessile o della cesteria e LACE, variante caratterizzata da pizzi architettonici che reinterpretano i classici femminili in chiave tecnica grazie alla peculiarità del taglio al vivo dell’Alcantara.

L’ispirazione al design si fa infine evidente con MONOLITH, variante che veste in Alcantara le superfici materiche legate al mondo dell’architettura e dell’interior (dal terrazzo veneziano, al cemento). Ma non è tutto. Alcantara è continua “ricerca” per ottenere effetti sempre nuovi, come racconta FRAME, tema che si articola in superfici tridimensionali e vibranti, a tratti metalliche e luminose, ottenute mediante la goffratura del materiale; è straordinario “medium”, tela su cui dipingere come in HANDMADE, quaderno ispirato all’action painting, corrente artistica nella quale l’impulsività del gesto e la manualità si traducono in macchie di colore e linee dalle forme astratte.

Infine, due quaderni dove decoro e colore si fanno portavoce di valori lifestyle: SEVENTIES, un’esplosione di pois, in scale diverse e sovrapposti tra loro, che ricorda gli scenari anni ’70 e SOUTH, evidente richiamo ad atmosfere, cromie e grafismi del mediterraneo.

Ogni Trend Book propone possibili soluzioni per trasformare spazi pubblici o privati con eleganti rivestimenti e preziosi dettagli décor, invitando architetti, designer e decoratori a farsi ispirare dall’allure tutta contemporanea di Alcantara.

E accanto alla pura ispirazione, una concreta proposta. Deco Off è infatti l’occasione per lanciare una nuova cartella colori Alcantara, dove insieme ai best seller del marchio, sfilano nuove cromie di tendenza pronte per rivestire l’interior con morbida eleganza.

Dall’armonioso rosso rubino di Chianti alla elegante sfumatura di rosa di Cameo, a Andy, un vibrante giallo che ricorda il colore della “banana” scelta da Warhol per la copertina dell’album dei Velvet Underground & Nico, fino alla nuova interpretazione di un intramontabile verde con Emerald, ogni colore racconta una storia e svela nuove possibilità di stile. Una ricerca che non manca di comprendere delicate tonalità neutre come il bianco Neve, il greige Koala o più intense, come i marroni Muscatte e Monkfish o l’immancabile nero Notte.

Nuove cromie pronte a combinarsi con i decori e colori e le collezioni Alcantara per rivestimenti e decori connotati da un forte sapore contemporaneo, sempre nel segno della sostenibilità.