Alessi novità autunno inverno 2019: tutta la collezione, dalla travel mug Caffa al bollitore Plissé

Tutti i nuovi prodotti della collezione autunno inverno 2019 di Alessi. Scopriteli su Globe Styles

Alessi novità autunno inverno 2019 – Dare forma ai desideri di una società in costante trasformazione è il motivo conduttore che lega i diversi ambiti entro cui si collocano i progetti della collezione Alessi per questo autunno inverno 2019. La cultura del caffè, l’universo delle profumazioni, lo studio del colore, sono alcune delle tematiche che disegnano un insieme eterogeneo di prodotti.

Giulio Iacchetti, Michele De Lucchi, David Chipperfield, Michel Boucquillon & Donia Maaoui, Marcel Wanders, Marcello Jori, Massimo Giacon sono gli autori che accompagnano l’azienda in questa nuova esplorazione.

Un affettuoso ricordo di Alessandro Mendini suggella inoltre un lungo sodalizio e una storia di amicizia. Per celebrare la mostra personale “Mondo Mendini” allestita al Groninger Museum a partire dal 12 ottobre 2019, “Alessandro M.”, il cavatappi disegnato da Alessandro Mendini nel 2003 per Alessi, veste i panni di “Alessandro M. – Groningen”. Una versione multicolore dal sapore divisionista che omaggia il suo ideatore e il 25° anniversario del celebre museo olandese.

Un nome che viene dall’Etiopia, per la Travel mug “Caffa” disegnata da Giulio Iacchetti per Alessi. Un accessorio che si allinea perfettamente con i moderni rituali quotidiani. Irrinunciabile per chi ama sorseggiare una bevanda calda o fredda fuori casa, in ufficio, in viaggio o passeggiando per la città.

Il suo design risponde perfettamente alle esigenze di una vita on the go: maneggevole, pratico, utilizzabile nei comuni portabevande di automobili e passeggini, eco-friendly, cool.

Stimoli provenienti dall’architettura, dal design e dalla moda plasmano la forma del Bollitore elettrico “Plissé” di Michele De Lucchi. Presentato con immediato successo nel 2018, il progetto viene proposto in una seconda versione più compatta, con capacità di un litro, per adattarsi a piccoli nuclei familiari o ad un uso alberghiero.

La Caffettiera espresso “Moka”, progettata da David Chipperfield, ha conquistato i favori del pubblico attraverso un racconto immaginifico rappresentato al Mudec – Museo delle Culture per il suo debutto ufficiale all’ultima Milano Design Week. Cresce la popolarità della moka e Alessi amplia l’offerta agli amanti del caffè introducendo la versione da 9 tazze con fondo adatto alle piastre a induzione e doppio filtro per preparare il classico caffè espresso o il caffè filtrato all’americana.

Arte e industria dialogano nel progetto della Lampada da tavolo “Barklamp” di Michel Boucquillon &e Donia Maaoui. Un gioco di ombre e luce soffusa esalta la lavorazione dell’acciaio: il diffusore è traforato ripercorrendo il motivo che caratterizza l’intera serie “Bark”, ispirata alla natura e alla corteccia degli alberi.

Marcel Wanders torna a sorprendere con elementi dedicati al sole, alla luna e ai fiori per la serie di fragranze d’ambiente “The Five Seasons”. Parole, sensazioni, emozioni, immagini evocate dal progettista sono tradotte nelle nuove componenti: due profumazioni, “Ohhh” e “Uhhh”, due diffusori a foglie nei colori dell’oro e dell’argento, e il bruciaincenso “Lily”.

La magia della famiglia “Circus”, con i suoi personaggi affascinanti e un po’ misteriosi, i colori intensi, la voglia di giocare, ricompare in cucina e sulle tavole con un Set di due contenitori ermetici per spezie e l’Alzata “The Seal”, in edizione limitata a 999 pezzi numerati e 9 prove d’autore.

“The Seal” si aggiunge ai cinque personaggi-oggetto della collezione creata da Marcel Wanders nel 2016 per il marchio Officina Alessi: il cavatappi “The Jester”, lo schiaccianoci “Strongman”, il carillon “Ballerina”, il campanello da tavola “Ringleader” e il distributore di caramelle “Candyman”. Esempi effettivi della capacità dell’azienda nel produrre oggetti complessi, di fascia alta, destinati al mercato del collezionismo.

La lavorazione della superficie metallica della serie “Texture & Colors”, lanciata nel 2018, prende spunto dall’antica tecnica orafa della granulazione etrusca. Una calda tonalità di rosso e un nero pieno e profondo rivestono un ulteriore gruppo di complementi per la tavola: le Ciotole a doppia parete “Double” di Donato D’Urbino – Paolo Lomazzi e il Vassoio rettangolare “Moiré” di Marcel Wanders.

Disegnata da Marcello Jori a partire dal 2017, “Fleurs de Jorì” racconta una storia che viene da lontano e parla di sapienza, artigianalità, qualità esecutiva, nobiltà del dettaglio. Alle dodici decorazioni esistenti, ispirate alle uova gioiello create da abilissimi orafi nella Russia di fine ‘800, si uniscono cinque soggetti appartenenti a un universo incantato dove trionfano il bene e l’amore: “Narciso”, “La Città dell’amore mio”, “Il Nord del sud, il Sud del nord”, “Welcome Amore”, “L’Albero del Bene”.

Con Michel Boucquillon e Donia Maaoui, il Natale 2019 di Alessi si tinge con i colori dell’oro del Presepe “Bark Crib”, e con il verde, il bianco e l’oro della decorazione “Bark for Christmas”. La festa più attesa dell’anno si anima inoltre con nuovi personaggi – “Angelo Miracolo” e “Uno, due, tre Re Magi” – per il Presepe disegnato da Massimo Giacon e Marcello Jori.

credit image by Press Office