Alice Pizza al taglio alla romana: leggera, croccante e gustosa

Alice Pizza al taglio alla romana – Leggera, croccante e gustosa e in oltre 60 tipologie di condimento diverso, le pizze da Alice sono vendute secondo la tradizione romana: viene tagliata a richiesta del cliente, pesata e mangiata. L’impasto che caratterizza la pizza ogni giorno è fatto con pochissimo lievito circa 2,5 g di lievito per ogni kg di impasto lievitato lentamente per almeno 24 ore a temperatura controllata e con una miscela di farine tipo 0 ad alta qualità messo a punto dal maestro pizzaiolo Domenico Giovannini.

Poi lavorato a mano, steso delicatamente in teglia e farcito con ingredienti stagionali e selezionati e nel caso delle frutta e della verdura a Km0. La pizza al taglio è tradizionalmente un cibo di strada, che si mangia passeggiando o in piedi. Ma sempre, rigorosamente, con le mani!

Alice Pizza al taglio alla romana: l’Accademia

Alice punta sulle persone e sulla loro formazione perché il progetto nasce sul principio unico nel settore di generare un sistema replicabile attraverso la trasmissione e la condivisione di uno stesso “sapere artigiano”. Per raggiungere l’obiettivo di una formazione comune nel 2013 è nata a Roma l’Accademia di Alice, la prima scuola di formazione del gruppo.

Qui i partecipanti al corso hanno modo di imparare gratuitamente i segreti di un mestiere che si tramanda da quasi 30 anni per poi passare ad una seconda fase direttamente in pizzeria. L’Accademia ha oggi due sedi a Roma e a Milano in Corso Buenos Aires, dove vengono organizzati anche corsi per gli appassionati con la voglia partecipare a un corso amatoriale sulla pizza al taglio.

Ora in occasione della stagione autunnale ha ideato “Teglia contro Teglia”, un nuovo contest digitale realizzato coinvolgendo i pizzaioli dell’Accademia di Alice, che si sono sfidati in un’appassionante challenge per lanciare la pizza romana d’autunno.

Il progetto ha visto coinvolti 4 pizzaioli che si sono sfidati a suon di teglie per creare la pizza dedicata alla nuova stagione, diventando protagonisti di una miniserie in 3 puntate visibile sui canali social del brandnelle quali si raccontano tutte le fasi della sfida, dalla ideazione ricetta sino alla sua realizzazione.

Il contest è stato vinto da Olesea, giovane pizzaiola da pochi mesi nella squadra di Alice Pizza, che con la sua pizza zucca, lardo, noci e rosmarino.

Le pizze preferite

Top 5 a Roma

  • Patate e rosmarino, 100% vegan, di grande gusto e semplicità, con patate tagliate sottili, rosmarino, olio e sale;
  • Pomodorini e stracciatella, con stracciatella fresca e teneri pomodorini;
  • Margherita, uno dei più grandi classici della pizzeria,
  • Zucchine e bufala, un gusto semplice e fresco;
  • Funghi e quattro formaggi, dove una crema di formaggi incontra i funghi champignon.

Top 5 a Milano

  • Patate e rosmarino, 100% vegan, di grande gusto e semplicità, con patate tagliate sottili, rosmarino, olio e sale;
  • Diavola, con salame piccante e mozzarella, per un abbinamento gustoso e di carattere;
  • Margherita, non avrebbe bisogno di presentazioni, uno dei più grandi classici della pizzeria;
  • Speck e provola, un gusto intense in cui fette voluttuose di speck si accompagnano alla provola tagliata finemente;
  • Pala mortadella, una croccante e dorata pizza bianca viene aperta a metà e riempita con morbide fette di mortadella.
« di 6 »

About Author /

Vive in un mondo fatto di glamour e paillettes ;)

Start typing and press Enter to search