Amazon Prime Video Presents Londra 2018: le nuove serie The Wheel of Time e Good Omens

Amazon ha organizzato presso il cinema Curzon Mayfair a Londra l’evento di presentazione Prime Video Presents. Scopri tutte le nuove serie in arrivo e guarda tutte le immagini del party su Globe Styles

Amazon ha organizzato presso il cinema Curzon Mayfair a Londra l’evento di presentazione Prime Video Presents. Durante l’evento Jennifer Salke, Head of Amazon Studios, ha annunciato i piani per Eco-Challenge 2019, la gara di endurance multi-sport in esterni più dura al mondo.

Prodotto da MGM Television e dal premiato produttore Mark Burnett, sarà presentato da Bear Grylls, famoso per le sue avventure e per essere in grado di sopravvivere nelle circostanze più avverse. La serie sarà disponibile in esclusiva su Amazon Prime Video in più di 200 paesi.

Altra novità la produzione della serie The Wheel of Time e l’accordo con Neil Gaiman, scrittore visionario e pluripremiato. Neil Gaiman, autore dell’attesissima serie Amazon Original Good Omens, e vincitore del premio letterario Hugo per American Gods, lavorerà in esclusiva con gli Amazon Studios per la creazione di serie televisive.

Tra le altre novità, lo sviluppo di progetti in Spagna con case di produzione come Boomerang, Atres Studios e il premio Oscar Tornasol; nuovi progetti in Italia con autori quali Leonardo e Maddalena Fassoli e case di produzione come Lux Vide e Wildside ed in Francia con case di produzione come Gaumont, Kwai, Carma Picutres & Elza Marpeu, e JD productions & Jean DuJardin.

Amazon Prime Video ha poi presentato dei panel con i principali creatori e attori degli show Prime Original in arrivo: Tom Clancy’s Jack Ryan con John Krasinski; Carnival Row con Orlando Bloom & Cara Delevingne; Eco Challenge con il produttore Mark Burnett e Bear Grylls; Deutschland ’86 con la creatrice Anna Weinger; The Grand Tour con il produttore esecutivo Andy Wilman.

E ancora Deutsch-Les-Landes con il regista Denis Dercourt, Marie-Anne Chazel, Roxane Duran; BEAT con il creatore e regista Marco Kreuzpaintner, Alexander Fehling, Anna Bederke; Good Omens con il co-autore e showrunner Neil Gaiman, il regista Douglas Mackinnon, Michael Sheen, David Tennant, Miranda Richardson, Jon Hamm; The Romanoffs con il creatore Matthew Weiner, Marthe Keller, Ines Melab, Hugh Skinner; The Marvelous Mrs. Maisel con Rachel Brosnahan, Marin Hinke, Michael Zegen e per finire Homecoming con il creatore Sam Esmail e Julia Roberts.

Amazon Prime Video Presents Londra 2018: Good Omens


Amazon Studios annuncia di aver finalizzato un accordo con Neil Gaiman, scrittore visionario e pluripremiato. Neil Gaiman, autore dell’attesissima serie Amazon Original Good Omens, e vincitore del premio letterario Hugo per American Gods, lavorerà in esclusiva con gli Amazon Studios.

“Mi sono deciso ad accettare questo incarico dopo aver lavorato splendidamente con il team di Amazon per la realizzazione di Good Omens” sostiene Gaiman. “Sono persone entusiaste, intelligenti e non erano intimoriti da Good Omens, un prodotto così diverso dagli altri.Volevano creare qualcosa di unico ed eccitante. Sono emozionato all’idea di avere una casa in Amazon dove potrò fare televisione come nessuno l’ha mai vista prima, non come Good Omens ma sicuramente inusuale e divertente”.

Accreditato come uno degli autori di fumetti moderni, Gaiman è uno scrittore prolifico il cui lavoro – tra cui prosa, poesia, film, giornalismo, fumetti, testi di canzoni e dramma – attraversa generi e raggiunge il pubblico di tutte le età.

Ha iniziato la sua carriera in Inghilterra come giornalista e biografo, prima di dedicarsi alla sua graphic novel Violent Cases, la prima di molte collaborazioni con l’artista Dave McKean, che ha portato alla pubblicazione di Black Orchid grazie a DC Comics. Dopo Violent Case e Black Orchid è la volta di Sandman, fumetto che ha ricevuto numerosissimi premi tra cui il World Fantasy Award for Best Short Story, il primo fumetto ad avere mai ricevuto un premio letterario. Per il 25esimo anniversario di Sandman, Gaiman ha scritto Sandman: Overture, che è stato il besteseller numero uno in classifica per il New York Times e ha vinto nel 2016 il premio Hugo Award for Best Graphic Novel.

Coraline di Gaiman ha vinto molti premi incluso il British Science Fiction Award, è stato adattato a musical da Stephin Merritt ed è stato l’ispirazione per il film di animazione diretto da Henry Selick che si è assicurato un BAFTA come miglior film di animazione e ha ricevuto una nomination agli Oscar sempre nella stessa categoria. Il suo romanzo The Graveyard Book, che ha vinto in Inghilterra la Carnegie Medal e in USA la Newbery Medal, il premio più alto per la letteratura dei bambini, è già in fase di adattamento per un film.

Gaiman ha scritto il copione originale per la serie televisiva BBC Neverwhere; il primo lungometraggio di Dave McKean, Mirrormask, per la Jim Henson Company, e ha co-scritto la sceneggiatura di Beowulf di Robert Zemeckis. Ha prodotto Stardust, il film di Matthew Vaughn basato sul suo libro. Ha scritto e diretto due film: A Short Film About John Bolton e per Sky Television’s Statuesque. Il suo romanzo American Gods è stato adattato per Starz e il suo personaggio di The Sandman è stato adattato per Lucifero della FOX.

Amazon Prime Video Presents Londra 2018: The Wheel Of Time


Basata sul romanzo bestseller di Robert Jordan che ha venduto più di 90 milioni di copie in tutto il mondo, la serie è adattata per il piccolo schermo dallo showrunner Rafe Judkins (Agents of S.H.I.E.L.D., Chuck) ed è coprodotta da Amazon Studios e Sony Pictures Television.

The Wheel of Time è ambientata in un mondo epico in cui esiste la magia, che può essere utilizzata solo dalle donne. Le donne hanno quindi il potere.

La storia segue Moiraine, membro di ‘Aes Sedai’, un’organizzazione di sole donne molto influente e in parte oscura, dal momento in cui si avventura in un viaggio nel mondo con cinque ragazzi e ragazze. Moiraine è molto interessata a questi ragazzi perché è convinta che uno di loro sia la reincarnazione di un essere molto potente, le cui profezie si dice che possano o salvare o distruggere l’umanità. La serie attinge a numerosi elementi della filosofia europea e asiatica, di cui il più riconoscibile è la concezione ciclica del tempo tipiche del buddismo e dell’induismo.

“Sviluppare e produrre per la TV i quattordici amatissimi libri di Robert Jordan è un grande progetto e non lo stiamo prendendo alla leggera” ha affermato Sharon Tal Yguado, Head of Event Series, Amazon Originals. “Crediamo inoltre che grazie al legame personale che ha Rafe con la storia e alla sua scrittura appassionata la serie incontrerà il gusto anche dei fan più fedeli”.

Amazon Prime Video Presents Londra 2018: Bibi & Tina


Prime Video annuncia l’adattamento della saga di successo Bibi & Tina. La serie è il sesto Prime Original tedesco e la produzione della prima stagione inizierà nel 2019. Questo nuovo contenuto per famiglie racconta le avventure di Bibi, una streghetta teenager, e della sua migliore amica Tina. I temi centrali della saga, che verranno riproposti nella serie, sono il valore dell’amicizia, della famiglia, della fiducia, della tolleranza, dell’ecologia e della sostenibilità.

Detlev Buck, creatore e regista dei 4 film Bibi & Tina, è stato chiamato come creatore e regista per la serie. Le musiche saranno scritte da Peter Plate e Ulf Leo Sommer, creatori della colonna sonora dei quattro film. La serie Prime Original Bibi & Tina sarà composta da un cast completamente nuovo e i casting inizieranno durante le prossime settimane.