American Vintage primavera estate 2019: la naturalezza delle materie

Tanta ricerca sui materiali per la primavera estate 2019 di American Vintage. Scoprite tutto su Globe Styles

American Vintage primavera estate 2019 – Fino ai più piccoli dettagli, è sempre una questione di emozioni. Perché per scegliere i materiali giusti, bisogna partire per un’avventura: chiudere gli occhi, allungare la mano e lasciarsi guidare. In questa primavera estate 2019, gli esperimenti sensoriali, frutto della creatività di American Vintage, sfruttano al meglio, amplificandoli, la naturalezza e i tocchi più sensuali delle materie. Selezionate in base alle sensazioni che procurano, le texture del nuovo guardaroba estivo si mostrano ma, soprattutto, si sentono.

In jersey ultra fine, il cotone Pima, la più bella varietà di cotone del mondo, si porta sulla pelle nuda. Questo cashmere di cotone si declina su top fluidi, su abiti dall’effetto seconda pelle o su t-shirt morbide dai colori brillanti, da portare sovrapposte.

Originari dell’Italia, questi fili resistenti e, al contempo, morbidi donano un plus di confort ai maglioni estivi, ai cardigan abbottonati e ad altri pezzi naturalmente cocoon. Caratterizzati da una qualità incomparabile, prolungano la vita del capo.

La sensazione di non indossare nulla. In un autentico spirito lingerie, il cupro, questa fibra originata dai semi di cotone e che si avvolge su un filo di viscosa, scivola sulla pelle come se fosse acqua. Molto leggero, è il materiale preferito dalla creatività del brand per la bella stagione.

Con la sua tela ingualcibile e i suoi riflessi luminosi, il tessuto giapponese dona un tocco di lusso ai pezzi della nuova collezione. Una miscela di materiali tecnici in cui l’acetato si combina con il lyocell, una fibra di eucalipto o di bambù, che scivola perfettamente sulla pelle.