Arredamento casa moderna salotto: il concept living firmato Amura

Amura propone per la zona living, cuore della convivialità, complementi d’arredo ispirati alla terra, alle origini e alla tradizione culinaria. Scoprite tutte le proposte su Globe Styles

Arredamento casa moderna salotto – Da sempre Amura esprime, con le sue collezioni di imbottiti e complementi di arredo, la perfetta sintesi tra passato e presente, tradizione e innovazione, heritage culturale e nuove tecnologie.

Nato in una terra caratterizzata da una bellezza fragile e genuina, il brand realizza prodotti di design di altissima qualità, nel rispetto dell’ambiente, partendo dagli elementi fondanti della tradizione locale.

Colori, forme, odori, sapori: l’ispirazione autentica di Amura parte dai sensi, dall’inconfondibile fascino che il territorio di Altamura, Matera e le Murge suscita in chiunque lo visiti o lo abiti; peculiarità locali che sono divenute sinonimo di qualità Made in Italy in tutto il mondo.

Richiami alla terra, alle origini, alla tradizione culinaria e rurale, sapientemente tradotti in prodotti dedicati al benessere; le collezioni Amura sono un invito a vivere con lentezza, ad assaporare ogni istante, godere di ogni sfumatura per ritrovare l’essenza autentica della vita.

La collezione di divani e poltrone Lapis si ispira alle geometrie e agli incastri delle pietre levigate dal tempo delle antiche strade romane: un originale gioco di volumi e forme tridimensionali che dà vita al concept living disegnato da Emanuel Gargano e Anton Cristell.

Design semplice ma ricercato, in cui i vari elementi modulari forniscono una nuova interpretazione della relaxing experience, recuperando la dimensione temporale come elemento primario di benessere dell’uomo. Completa la collezione il set di specchi a parete, ispirato allo stesso principio dei divani. Forme squadrate e irregolari si combinano per creare superfici riflettenti di varie forme e misure, per personalizzare, con gusto, ogni ambiente.

Lapis si arricchisce di un nuovo elemento, il letto, realizzato sempre tramite il giusto equilibrio di volumetrie differenti; forte la componente materica, sottolineata dall’utilizzo di pelle e tessuti per il rivestimento, e dalla scelta di nuances avvolgenti e rilassanti.

Forme morbide e generose per la collezione Panis di Gargano e Cristell, più che un omaggio, una sentita dichiarazione d’amore verso la tradizione millenaria della panificazione di Altamura. Forme e colori che ritroviamo nelle linee decise ed essenziali degli elementi della collezione, composta da sedute, divano, letto e pouf.

Quest’ultimo, in particolare, racconta in maniera più immediata l’essenza del progetto, grazie anche agli evidenti richiami ai tagli praticati sull’impasto del pane, che ne determinano la forma. Un invito all’incontro, oltre che alla convivialità, a riscoprire il piacere della condivisione del proprio tempo con gli altri. A completare la collezione Panis, la versatile famiglia di tavoli Setacci, nati dalla stessa ispirazione delle sedute. Formalmente ispirate agli antichi setacci, presentano piani d’appoggio traforati in lamiera, legno o cuoio; gli stessi materiali vengono riproposti nella base, composta da una superficie unica curvata e chiusa da cuciture di cuoio.

BROOKLYN – design by Stefano Bigi

È una fucina di tendenze che nascono dall’incontro di stili diversi il quartiere newyorkese che dà il nome al nuovo sistema di divani e pouf componibile Brooklyn. Una scelta che è quasi una dichiarazione di intenti: la forte personalità delle sedute Brooklyn infatti nasce dall’incontro tra materiali estremamente innovativi nel mondo dell’imbottito e linee suggestivamente retrò che evocano le poltroncine dei vecchi cinema o dei teatri Off-Broadway.

A sorreggere la struttura è un telaio interamente in alluminio laccato caratterizzato da sottili piedini che le conferiscono un’elegante leggerezza; di grande impatto sono quindi le scocche in cuoio, sia laterali sia posteriori, dalle linee leggermente arrotondate che ospitano cuscini rivestiti in tessuto o pelle, morbidissimi, avvolgenti. Il risultato è un sistema di sedute votato al comfort dal design emozionante.

RIVER – design by AmuraLab

La collezione River è completamente dedicata agli amici a quattro zampe. Si compone di 3 versioni con diametri differenti, per animali domestici di ogni taglia. River è composto di una struttura cilindrica disponibile in legno o metallo, un cuscino morbido e tondo che avvolge e coccola. Senza mai dimenticare, un design basato su forma e funzione: il rivestimento del cuscino è un tessuto antimacchia, traspirante e idrorepellente, mentre la struttura minimale ed equilibrata è arricchita da una cucitura in cuoio.

HOURGLASS – design by AmuraLab

Hourglass è una collezione di coffee table che combina i materiali, grandi protagonisti della collezione Amura, metallo, legno e marmo. Il loro design interpreta perfettamente nella forma il significato del vocabolo inglese che dà il nome alla collezione: Hourglass, infatti, significa clessidra.

Disponibili in due dimensioni (altezza e diametro del piano di appoggio differenti) i tavolini Hourglass trovano diverse collocazioni e soddisfano varie necessità: in ambienti domestici assolvono varie funzioni (dal living, alla camera da letto, al bagno), nel settore contract il loro impiego è assolutamente trasversale. Una collezione dal tratto nettamente contemporaneo che fa della concretezza e dell’eleganza formale un valore di riferimento.

ERESIA – design by Emanuel Gargano & Anton Cristell

Geometria e rigore caratterizzano questa particolare libreria che coniuga design e funzionalità. In Eresia i volumi si alternano in un equilibrato gioco di proporzioni. Cubi e parallelepipedi sono intervallati da aperture a giorno in una ludica alternanza di “vuoti” e “pieni”. Estremamente modulare e componibile, Eresia si inserisce perfettamente in qualsiasi ambiente, dall’ufficio alla zona living: un complemento d’arredo di estrema razionalità che può essere utilizzato anche per separare due diversi ambienti domestici. Struttura in metallo verniciato nei colori RAL disponibili in collezione. Scatole opzionali in cuoio naturale nei colori in collezione.

DESCO – design by Anton Cristell & Emanuel Gargano

Tavolo costituito da multistrato con impiallacciatura 1 cm di rovere antico di recupero, certificato di provenienza italiana, di età variabile da 80 a 350 anni, lasciato ad uno stato grezzo, antico, dove venature, crepe, nodi ed imperfezioni diventano l’aspetto peculiare e caratterizzante di questo tavolo.

Immediatamente il tavolo trasmette valori quali: tradizione, artigianalità e autenticità, parole che rientrano a pieno tra i vocaboli associabili al brand Amura. Il piano è diviso in due, sostenuto da uno o più basi, a seconda della grandezza del piano. Le basi in metallo verniciato richiamano la lettera “A” di Amura, riconoscibile all’interno del logo e di rimando alle linee curve dei selciati tradizionali della terra del sud. Il protagonista indiscusso del soggiorno o della cucina.

VANITY – design by Stefano Bigi

È una femminilità dichiarata e inequivocabile quella di Vanity, consolle pensata per una donna che ama l’eleganza e vuole esprimere se stessa in tutto ciò che la circonda. In Vanity forza e sinuosità trovano il perfetto equilibrio in un gioco di linee che non cede agli eccessi: il piano d’appoggio è garbatamente sinuoso, privo di asperità; le gambe ricordano quelle accavallate di una donna che vive con disinvoltura la propria femminilità. Al contempo rigorosa e ammiccante dunque, Vanity sa essere anche discreta grazie alla presenza di due comodi cassetti che scompaiono alla vista se chiusi, e che la rendono perfetta sia come toeletta sia come scrittoio.

MONNALISA – design by AmuraLab

Prende ispirazione della linee morbide e aggraziate dell’epoca del Rinascimento, la collezione Monnalisa, è perfetta per una camera da letto o per un soggiorno. Offre una comoda seduta, grazie al lavoro di sottrazione, i volumi che la compongono sono gli unici necessari ad assicurare il giusto equilibrio tra comfort e estetica. Il nome “Monnalisa” sottolinea l’ispirazione rinascimentale e le curve femminili che caratterizzano la seduta.

ALICE

Alice è un’elegante panca che abbina sinuosità del design, controllo degli spessori e grande comfort. Caratterizzata dagli spessori sottili nonostante l’estremo comfort delle sedute, questa collezione risulta di grande eleganza. Segno di grande contemporaneità e classicità al contempo, Alice risulta leggera e lieve e il suo ingombro nello spazio è assolutamente privo di impatto sia di masse che di pesanti volumi, anche nelle soluzioni maggiori a tre o quattro posti.

BRIDGE – design by AmuraLab

Architettura e design collaborano alla creazione delle linee rigide e al contempo sinuose, della seduta Bridge. Lo stesso nome sottolinea l’ispirazione all’elemento architettonico. Offre sostegno sullo schienale e una comoda seduta, i volumi che la compongono sono gli unici necessari ad assicurare il giusto equilibrio tra comfort e estetica.

DAVIS

Grazie a un raffinato gioco d’incastri e combinazioni, Davis rinnova la zona living puntando tutto sulla personalizzazione e sulla libera interpretazione di volumi e geometrie. Davis si adatta così ai più diversi contesti, grazie alla varietà dei rivestimenti disponibili e liberamente combinabili, che amplificano la versatilità del divano. Una morbidezza inconfondibile, capace di trasmettere calore e al contempo un diffuso senso di pace e che, in abbinamento al comfort e alla lavorazione artigianale e made in Italy di Davis, trasforma un momento di pausa in una vera e propria parentesi di benessere a misura d’uomo in perfetto stile Amura.

DORSEY

Grazie alle sue giuste proporzioni e la sobrietà delle linee, il divano componibile Dorsey si è rapidamente affermato parte integrante della collezione Amura. L’equilibrio delle sue forme dà qualità al progetto. Il design non è solo “forma e funzione”, ma capacità creativa; per Amura ogni articolo è un’edizione speciale, con finiture e dettagli unici. Dorsey, infatti, ha il potere di rendere un ambiente unico e irripetibile, disponibile con rivestimento in tessuto, pelle o cuoio.

ECLIPSE

È un corpo unico dallo sviluppo atipico Eclipse, specchio e anello di luce Led al contempo, senza tuttavia che queste due “anime” si sovrappongano del tutto. Oggetto iconico, Eclipse immortala l’attimo, dando forma al momento esatto in cui due corpi celesti si incrociano, pochi istanti prima che si allineino completamente. I due grandi anelli intersecati colgono l’eclissi nel pieno del suo divenire, dando concretezza ed eternità a un fenomeno ottico tanto raro quanto passeggero. Con Eclipse il complemento d’arredo si fa scultura, il design arte, e l’essenzialità formale di due sottili cerchi in parte sovrapposti diventa espressione massima di energia e fascino.

ELSA

Il divano Elsa ha il privilegio di potersi definire un progetto senza tempo. Il Sofà Elsa ha un aspetto contemporaneo, ma il suo stile raffinato dà al design un apporto duraturo di un’eleganza senza tempo.

EXILIS – design by Irene Continisio AmuraLab

Vive di contrasti Exilis, la serie di tavoli che trova proprio nell’incontro tra elementi apparentemente discordanti, ma in un equilibrio progettuale perfetto, l’essenza della sua grande potenza espressiva. Il nome scelto per questa collezione firmata Amura esprime l’essenza del contrasto: Exilis, dunque “esile”, leggero, impalpabile, ma anche “exigere”, misurare, ponderare con cura.

Fragilità e forza, leggerezza e solidità: sono questi i confini entro cui si muovono i tavoli Exilis, con le loro linee essenziali, gli spessori minimi delle lastre che forzano fino all’estremo le potenzialità dei materiali, e al contempo la stabilità assoluta data da esatti rapporti di forza tra basi e top. Contrastano tra loro anche la semplicità formale delle linee che si intersecano creando piani d’appoggio minimali, e l’importanza dei materiali scelti: lamiera metallica per la base e marmo o legno per il top. Exilis è una collezione di tavoli dalla forte personalità che si inserisce in ogni tipologia di living grazie alla capacità di assumere di volta in volta aspetti differenti a seconda delle finiture scelte.

FRIPP

Il sistema di divani lineari o angolari creato dall’aggregazione di volumi geometrici definiti da un elevato livello di comfort. Un concetto preciso che si traduce in un design coerente e senza tempo, in un perfetto equilibrio tra design e comfort: le accoglienti sedute regalano immediatamente un senso di familiarità e relax.

GIORGIO

Una scocca rigida e regolare, accoglie sedute e spalliere morbide e avvolgenti. Giorgio ha le caratteristiche formali di un modello esile e moderno senza rinunciare all’estremo comfort dei classici divani, sul quale rilassarsi e vivere un indimenticabile momento di relax in stile Amura.

NOA – design by Stefano Bigi

È la morbidezza a caratterizzare Noa, la poltrona che sboccia come un fiore carnoso disegnato con linee essenziali. Morbida è la generosa seduta, così piena e florida da richiamare alla mente il concetto stesso di comodità. Morbide sono le linee sinuose dello schienale ergonomico, all’apparenza delicato come un petalo, in realtà solido guscio capace di accogliere le importanti dimensioni della seduta e dare stabilità all’intera struttura. È un gioco di incastri e volumi, di vuoti e di pieni, quello che prende forma in NOA, che si traduce in un irresistibile invito a sedersi. Capace di adattarsi a ogni tipo di ambiente, dal soggiorno alla camera da letto, a lounge dalla spiccata personalità.

ISOLA – design by Lucy Kurrein

Isola è un’affermazione di intenti, una collezione di design che comprende divani, poltrone e pouff. La collezione è figlia della collaborazione tra Amura, la designer londinese Lucy Kurrein ed Heal’s – uno dei più antichi e prestigiosi negozi di mobili al mondo. Lucy, seguendo il brief creativo di sviluppare un divano dalla bellezza rotonda, ha trovato ispirazione nei paesaggi naturali delle solitarie isole  fluttuanti, da cui è scaturito il nome della collezione.

Le linee ininterrotte e la silhouette elegante ricordano le sterminate distese di sabbia nelle isole deserte. La forma voluttuosa, sculturale di Isola ha una affinità naturale con il corpo, e le sue linee organiche si inseriscono alla perfezione in spazi grandi e piccoli. La collezione Isola utilizza un mix di diverse imbottiture, tra cui il memory foam, donando il massimo comfort e supporto. La spalliera è arricchita da cuciture eleganti che enfatizzano la sua silhouette curvilinea e la generosa seduta, supportata da gambe sottili in nero canna di fucile. I pouff, nelle due misure disponibili, echeggiano la forma della poltrona e del divano, creando una meravigliosa sinergia tra i vari pezzi.

TWISTER

Una serie di tavoli dalla natura mutevole: la base scultorea in legno massello nasce da un intreccio asimmetrico di linee che danno forma a una struttura solida ma dinamica, flessuosa ma essenziale. Twister come torsione, dunque, ma anche come sviluppo imprevisto: quello delle tre gambe del tavolo che come rami mossi dal vento si aggrovigliano dando vita a forme geometriche diverse a seconda del punto di vista. Ad accentuare il dinamismo del progetto anche la possibilità di scegliere tra tavoli e tavolini di diverse misure, con piani d’appoggio tondi.

QUATTROPIETRE – design by Emanuel Gargano & Anton Cristell

Un coffee table che nasce dall’applicazione di uno stereotipo architettonico a un complemento d’arredo. Quattropietre incarna la cosiddetta “proporzione aurea” dell’architettura classica in un equilibrio matematico di proporzioni. I volumi che si creano dall’alternanza di materia e assenza di materia danno vita a composizioni prospettiche che giocano con “pieni” e “vuoti”. Un processo creativo che nasce per sottrazione e in cui la traccia ultima che sopravvive rappresenta l’elemento finale, senza tempo e sempre attuale.

NX – design by Stefano Bigi

Ha quasi le caratteristiche di una scultura NX, il tavolo che supera la staticità e la linearità propri della sua forma più classica attraverso un dinamico gioco di volumi dall’energia prorompente. Elemento innovativo e al contempo centrale di questo tavolo è il corpo in legno massello, che disegna con un tratto aereo e leggero le due lettere da cui il tavolo prende il nome. N e X danno così vita a un profilo dinamico che ricorda quello di una stella cadente o di una freccia: una struttura portante dal forte potere evocativo in cui poter leggere un “next” dal quale NX mutua la propria carica avveniristica e di superamento dei canoni prestabiliti.

PARERE – design: Emanuel Gargano & Anton Cristell

Torna Parere, il sistema che reinventa la libreria rendendola dinamica e capace di adattarsi con eleganza ai più diversi contesti, dalla zona living di casa allo studio professionale, dalle aree comuni di un hotel a una business lounge.

Fortemente versatile, la peculiarità di Parere è legata alla possibilità di stringere e allargare “a fisarmonica” i suoi assi verticali: caratteristica che permette di “accomodare” la struttura a diversi spazi e alle varie esigenze abitative creando vani atti a riporre libri, oggetti, bottiglie di vino, ma anche apparecchi stereo e tv.

Un’attitudine che oggi viene ulteriormente valorizzata dall’integrazione di nuove ante, con le quali chiudere all’occorrenza i moduli base, e di due diverse tipologie di madia, da terra e sospesa: grazie a queste due nuove soluzioni Parere si presta a dare ancora più libertà all’immaginazione e alla voglia di esprimere la propria visione dello spazio.

La disponibilità di due diverse altezze per gli elementi verticali contribuisce alla creazione di librerie, wall system e pareti divisorie del tutto personalizzabili e caratterizzate da vari tipi di contenimento e aperture in un gioco dinamico di vuoti e pieni.