Arredare casa per Natale: Pedrali e la magia delle feste

Arredare casa per Natale: gli arredi Pedrali sono componenti fondamentali capaci di trasmettere la magica atmosfera delle feste.

Arredare casa per Natale – Le strade si illuminano e le case si vestono di colore dando vita a quell’atmosfera sospesa che da sempre caratterizza il momento più magico dell’anno. Un momento in cui riscoprire il calore degli affetti ma anche delle nostre case. Le suggestioni del Natale, infatti, si trasmettono anche attraverso gli arredi: elementi che, grazie alle loro caratteristiche, si caricano di valore evocativo e ci accompagnano durante le festività coccolandoci nel dolce tepore delle nostre abitazioni.

Gli arredi Pedrali, con il loro comfort ed eleganza, sono componenti fondamentali capaci di trasmettere quella magica atmosfera. Accostati alle calde sfumature del legno, i pouf Buddy nei toni del viola, con il loro design amichevole e l’imbottitura generosa, colorano e caratterizzano la zona lounge dell’Hotel Belvedere di Bolzano accogliendo gli ospiti nei suoi spazi dai quali si gode di una incredibile vista sul paesaggio innevato circostante.

La convivialità può prendere forma anche nell’immagine di una tavola imbandita, un simbolo di festa che per l’occasione s’impreziosisce di addobbi sfavillanti e sedute oltremodo accoglienti. È il caso delle poltrone in massello di frassino Nym, disegnate da CMP Design, una rivisitazione in chiave contemporanea delle sedute Windsor di cui mantengono il caratteristico schienale curvato.

Anche la collezione Blume, disegnata da Sebastian Herkner, caratterizzata da forme morbide e arrotondate la cui forza distintiva emerge da un sofisticato profilo in estruso di alluminio con una silhouette a forma di fiore, così come Babila, una famiglia di sedute firmata da Odo Fioravanti dalle forme accoglienti e dalle dimensioni generose, possono essere alternative confortevoli in grado di allietare i lunghi pasti in compagnia.

Sono sempre le linee morbide ad essere protagoniste in Jazz, una collezione che si caratterizza per armonia di forme, ergonomia ed eleganza le cui accoglienti sedute imbottite sono abbinate a uno schienale curvato ed avvolgente, scelta nel caldo colore rosso per il ristorante del Feuerstein Hotel, un’oasi da sogno immersa nello scenario mozzafiato della natura della Val di Fleres.

Il colore rosso, simbolo per eccellenza del Natale, adorna anche il ristorante della Tenuta Mara a San Clemente, arredato con le sedute Ester firmate dal francese Patrick Jouin, sintesi perfetta di ergonomia, eleganza e funzionalità in grado di assicurare comfort assoluto. E sempre Ester, questa volta nella versione in pelle color beige, conferisce la stessa magia al ristorante miX by Alain Ducasse a Dubai. Situato all’interno del prestigioso Emerald Palace Kempinski, il ristorante si contraddistingue per un ambiente lussuoso e sofisticato, con una vista fronte mare, interni futuristici arricchiti di dettagli dorati e terrazze esterne in tonalità naturali oltre che per un’esperienza culinaria variegata e unica guidata dal pluristellato chef francese.

La famiglia di sedute Tweet, versatile e raffinata, arreda Bohem La Stazione, sulle sponde del Lago d’Iseo. Il locale, ricavato dalla vecchia stazione di Paratico-Sarnico, è caratterizzato da elementi tipici delle dimore milanesi degli anni Venti e Trenta del secolo scorso che, in modo particolare all’interno del ristorante, creano una cornice suggestiva illuminata dalla luce soffusa delle candele.

Ma il Natale rappresenta anche un momento di pausa dalla frenesia quotidiana e la poltrona Ila, disegnata da Patrick Jouin, un arredo prezioso dalla forte personalità, è il luogo perfetto per ritagliarsi un momento di relax e di evasione all’interno dei suoi grandi volumi. La versione con il poggiatesta dalle dimensioni importanti accentua questa idea di fuga dalla realtà conferendo ulteriore carattere alla poltrona. La luce di Giravolta, la lampada wireless ispirata alle lanterne di un tempo, contribuisce a creare quell’atmosfera calda e rassicurante alla quale, soprattutto in questi momenti, è impossibile rinunciare.

credit image by Press Office