Art Basel Miami 2019 Ruinart: la collaborazione con l’artista Vik Muniz

Ruinart è da sempre legato al mondo dell’arte, ed in occasione di Art Basel Miami 2019 presenta la collaborazione con l’artista brasiliano Vik Muniz. Scoprite tutto su Globe Styles

Art Basel Miami 2019 Ruinart – Ruinart è da sempre legato al mondo dell’arte, che non si esprime solo attraverso la sua partecipazione alle più importanti fiere d’arte internazionali, ma anche attraverso la sua commissione ad artisti rinomati, che forniscono in un modo unico e singolare la loro visione della Maison.

Nel 2019, l’artista brasiliano Vik Muniz è stato scelto per dare forma alla sua visione del terroir e del savoir-faire in cui la Maison affonda le sue radici. Il risultato della sua arte è visibile nella Collectors Lounge ad Art Basel Miami, incluso il coffret in edizione limitata siglato dall’artista – che contiene una bottiglia jeroboam di Ruinart.

Inoltre, i visitatori hanno potuto scoprire le opere d’arte realizzate da Vik Muniz per Maison Ruinart nella VIP lounge sorseggiando un bicchiere di Ruinart Rosé o Ruinart Blanc de Blancs.

Durante il suo soggiorno presso la Maison, nel periodo della vendemmia e nell’ottobre 2018, Vik Muniz ha trascorso molte ore a Sillery, un vigneto da lungo tempo appartenente alla Maison Ruinart ed uno dei più settentrionali d’Europa, sulla Montagne de Reims.

Ha lavorato a fianco di Frédéric Panaïotis, chef de cave di Ruinart. Affascinato dalla natura, Vik ha chiesto a Frédéric di aiutarlo a scoprire tutti i segreti dei vigneti ed è rimasto sorpreso di apprendere che la regione della Champagne ha un clima rigido che non sembra adatto alla coltivazione.

Tuttavia, è proprio con questo clima avverso che la vite dà il meglio di sé. Come un riflesso arcaico di sopravvivenza, lo Chardonnay e il Pinot Nero producono i loro frutti migliori in condizioni difficili.

Vik Muniz ha creato una serie di 6 opere fotografiche ispirate a viticoltori e vigneti, che ogni stagione combattono insieme contro le difficili condizioni imposte dalla natura. Attraverso l’uso di elementi organici come pezzi di legno annerito, carbone o foglie di chardonnay, le sue fotografie evidenziano la nostra percezione delle proporzioni e giocano con i nostri sensi.

Nelle opere create per la Maison, Vik Muniz ha colto la profonda relazione tra uomo e natura, viticoltori e vigne, Ruinart e il terroir della Champagne, esaltando la tensione creativa che trasforma le avversità in meraviglia.

Durante il VIP opening dell’Art Basel Miami, Ruinart ha organizzato un cocktail privato per oltre 600 ospiti amanti
dell’arte nel Botanical Garden per raccogliere fondi a favore della Foresta Amazzonica. L’artista Vik Muniz e Ruinart hanno scelto di collaborare con Imazon, una NGO che si occupa di preservare la Foresta pluviale Amazzonica e che fornisce dati e analisi imparziali.

Un’edizione di 30 copie dell’opera d’arte che raffigura l’iconica foglia di Chardonnay (20 x 26 cm) create e firmate da Vik Muniz e vendute a $5,000 ciascuna. Ogni stampa è numerata singolarmente e consegnata con un certificato di autenticità firmato da Vik Muniz.

Il ricavato sarà interamente devoluto a Imazon per la protezione della Foresta pluviale in Amazzonia, una causa che unisce da anni Vik Muniz e il co-fondatore di Imazon, Beto Verissimo.

Durante questa serata speciale, gli ospiti hanno degustato Ruinart e alcune prelibatezze dello Chef stellato Daniel Boulud, oltre al catering di Michael Schwartz, il tutto accompagnato dal DJ Timo Weiland mentre il sole tramontava su Miami. Presenti alla serata Joan Smalls, Karolina Kurkova, Shea Marie, Caroline Vreeland e Jenny Lopez.