Beatrice .b autunno inverno 2020: la collezione che unisce comfort ed eleganza

La collezione Beatrice .b per il prossimo autunno inverno 2020 propone un nuovo concetto di eleganza contemporanea. Scoprite tutti i nuovi look su Globe Styles

Beatrice .b autunno inverno 2020 – In un’epoca di globalizzazione frenetica e forte nomadismo digitale, Beatrice .b propone un ritorno al concetto di “casa” come luogo che esprime appartenenza, self-care e sensazioni positive, esprimendo il vestito come oggetto che unisce comfort ed eleganza.

Mediante l’utilizzo di materiali e grafiche provenienti dall’interior design, la collezione autunno inverno 2020 2021 instaura un nuovo concetto di eleganza contemporanea, caratterizzata da elementi essenziali, senza sforzo, che la inseriscono in contesti quotidiani. L’eleganza contemporanea è, infatti, l’espressione che rende straordinario l’ordinario.

La trasposizione degli interni anni 70 è l’incipit di questo percorso visuale, in cui si susseguono color palette eterogenee e innovative. Il color crema leone apre la stagione con il suo tocco delicato da cui prendono forma gonne midi fluide e abiti lurex stampati. Il check viene rimodernato da tocchi di piume eleganti da abbinare con maglioni in mohair e maglie iper leggere sfumate.

Il color espresso viene spalmato dagli abiti giornalieri fino a proposte più trendy, come le camicie in jersey stampato, il kimono-coat in croco e l’abito in eco-pelle patch.

Il color azzurro Hokusai crea un nuovo mondo, in cui paesaggi ideali presi dai quadri di casa vengono impressi nella maglieria creando cardigan e maglie colorate dal gusto heritage. Pantaloni color penny con impunture a contrasto, abiti corti in seta e maxi bomber anni 80 sono le proposte che racchiudono il concetto di comfort ed eleganza.

A irrompere in questo mondo delicato sono gli accessori come lo stivale zebrato a punta. Stampe vintage e proposte grafiche dove domina il verde peachock sono l’alternativa al nero. Abiti iper femminili in eco pelle e maniche a sbuffo, gonne a pieghe piatte e cappotti laminati contaminano la collezione portando innovazione per ogni occasione d’uso.

L’animalier viene rivisitato in maniera astratta creando un mondo dove macchie di nero e blu oltremare muovono
abitini leggeri con inserti in plissé e maglie over in lana. Non mancano tocchi nostalgici come t-shirt con ricami in perline nere applicate anche in cappotti dalla linea dritta e contemporanea, che vengono proposti a fianco al check arancio declinato in gonne a tubo e pantaloni cropped.

Il black and white è timeless. Gonne in tulle, completi fluidi e abiti plissettati in jersey conquistano spazio tra le proposte che non hanno stagione, con capi funzionali e trasversali. Dal panna al cammello, dalle maxi maglie ai carrot pants lurex, Beatrice .b propone abbinamenti tone sur tone che lasciano spazio per giocare con volumi e texture diverse.

Il cappotto maschile spigato con inserti in maglia e la felpa con inserti plissettati in nylon racchiudono il senso di questo corner, in cui toni eleganti si mischiano a contrasti inediti. La stampa color pesca con motivi a cravatteria maschile introduce un corner con vari livelli cromatici in cui il melanzana si innesta a varie tonalità tenui.

Il completo in maglieria composto da pantalone dritto e maglia é la nuova espressione della tuta; è ciò che trasporta l’active allure in un capo confortevole e trendy allo stesso tempo.