Beverly West Residences Los Angeles: il progetto Penthouse Collection con Grassi Pietre

Penthouse Collection, il progetto di interior design che ha coinvolto cinque attici di Los Angeles. Scoprite tutto su Globe Styles

Beverly West Residences Los Angeles

Eccellenza, contemporaneità, armonie materiche, cura del dettaglio: sono questi i perni che caratterizzano il timbro estetico-architetturale della Penthouse Collection, progetto di interior design che ha coinvolto cinque attici affacciati a 360˚ sulla città di Los Angeles e la cui suggestiva pavimentazione è stata curata da Grassi Pietre.

Tra le eccellenze italiane protagoniste del progetto, infatti, emerge nelle sue molteplici sfumature la Pietra di Vicenza che nel suo raffinato carattere ha letteralmente incantato la progettista Lisa Garriss, che lo ha selezionato personalmente, nelle declinazioni preferite, visitando l’azienda e le sue cave.

La Pietra del Palladio va così ad impreziosire le pavimentazioni di tutte e cinque le residenze, nelle varianti Grigio Argento, Bianco Avorio, Perla dei Berici, e Grigio Alpi in finitura levigata: colori chiari, delicati e neutri che ben si accordano allo stile chic e contemporaneo del contesto.

La pavimentazione è stata fornita in tre formati e con posa a correre, metodologia che prevede lastre a larghezza fissa disposte a file alternate con lunghezze variabili, per un accattivante e dinamico effetto movimento e con il risultato di un minor spreco possibile di materiale.

Nei cinque luminosi appartamenti i peculiari progetti d’arredo sono stati curati dalla celebre designer americana Lisa Garriss (studio Plum Design West) che si è avvalsa a tale scopo dei migliori brand di interior, per la stragrande maggioranza a marchio Made in Italy, dai mobili alle cucine, dalle porte ai pavimenti, affiancando materiali quali la pietra, il marmo, il vetro e il legno.

Ogni attico è assolutamente unico, concepito pensando a precise personalità tipo, forte della solida esperienza della designer nel campo del design del lusso nell’hospitality.

Nello specifico, infatti, la Penthouse Collection comprende The Mogul, attico al 18 piano di oltre 760 mq, composto da 4 camere da letto, 4 bagni, 2 bagni di servizio, per un appartamento dal look intrigante ed enigmatico, ricco di dettagli sapientemente inseriti in una perfetta alchimia d’insieme.

The Entertainers è l’attico al 19 piano, di oltre 760 mq, composto da 3 camere da letto, 4 bagni, 2 bagni di servizio che compongono un appartamento dagli spazi ampi, aperti e luminosi, giocato su dettagli di colore in contrasto con la chiarezza delle pareti e dei pavimenti.

The Collector è al 20˚ piano, con una superficie di oltre 760 mq, composto da 4 camere da letto, 4 bagni, 2 bagni di servizio, che si armonizzano in un ambiente dal tono rigoroso e formale. Un effetto minimal-chic che sfrutta appieno le nuance del grigio.

Per finire The Musicians è al 21˚ piano, un attico di oltre 760 mq, composto da 3 camere da letto, 4 bagni, 2 bagni di servizio e The Producer al 22˚ piano, l’attico di 740 mq, composto da 3 camere da letto, 4 bagni, 2 bagni di servizio.

credit image by Press Office – photo by Jim Bartsch