Bioesserì Milano Porta Nuova: Cocktails & Dreams, l’aperitivo nel nuovo spazio The Loft

Bioesserì Milano Porta Nuova – A distanza di 3 anni dall’inaugurazione del secondo locale milanese in Porta Nuova, lo spazio si arricchisce di un nuovo esclusivo ambiente, The Loft, che apre le porte a tutti gli appassionati di musica e a chi vuole godere di atmosfere più intime e riservate. Il buon cibo e gli ottimi cocktails bio, faranno da sottofondo a queste inedite serate che renderanno il locale nuovo punto di riferimento per la musica.

Bioesserì Milano Porta Nuova

Ogni giovedì e sabato a partire dalle ore 19.00 The Loft vedrà protagonista i migliori DJ Set, playlist e vinili per gli amanti del clubbing; mentre venerdì 18 e 25 febbraio dalle ore 19.00 il locale ospiterà le prime tre serate dedicate al piano bar. Tra i protagonisti Rudy Smaila, Affo e Alessandro Formenti. Appuntamenti settimanali che, oltre alla musica, vedranno protagonisti i cocktails della nuova
drink list, ideati dal barmanager Carlo Simbula che delizierà gli ospiti con originali proposte di mixology dall’aperitivo all’after dinner e i piatti del menu alla carta creati dal resident chef Antonio Lucatelli.

La nuova carta cocktail si compone di 10 signature drinks e 5 classici. Tra i signature, Soap Martini, esteticamente il più interessante, è un martini “shaken not stirred” un po’ più delicato pensato per il palato femminile, a base di vodka infusa alle foglie di lime kaffir, una riduzione di zenzero e infine un’aria di fiori di sambuco.

Bioesserì Milano Porta Nuova

Unconventional Bloody, un bloody mary con note di affumicatura, realizzato con chutney di pomodoro condito con curry e wasaby e vodka al sesamo tostato. Rum Punch, drink molto esotico a base di rum haitiano con note molto minerali a cui è stato aggiunto lemongrass e zenzero, un drink leggero e profumato.

Tra gli analcolici l’Apple Gino che incarna l’anima “green” di Bioesserì, leggermente fruttato e balsamico con forti note erbacee, realizzato con estratto fresco di mela biologica, un home made a base di zucchero e menta fresca, il distillato analcolico Sabatini Gino (certificato VeganOK) e soda. Tra i classici il Virgin Biosprizt nella versione analcolica, assolutamente da provare perché Simbula è riuscito a riprodurre il gusto del Biosprizt senza alcool.

Bioesserì Milano Porta Nuova

Freschezza, semplicità e varietà, giochi di consistenze e colori per un’offerta immediata, facile e capace di incontrare i gusti e i palati del pubblico più ampio sempre tutto in ottica sostenibile. “Cocktails & Dreams”, il nuovo format per Bioesserì Porta Nuova per vivere serate nel segno dell’intrattenimento senza rinunciare al buon cibo e ai migliori drinks.

credit image by Press Office – photo by Simona Bruno & Francesco Romeo

About Author /

Giornalista da una vita, amante del web e Caporedattore di Globe Styles :)

Start typing and press Enter to search