Calendario Campari 2019 party: guest Ana de Armas e Matteo Garrone

Un grande party a Milano in Fabbrica Orobia per il lancio dell’enigmatico e appassionante Entering Red, il nuovo cortometraggio del progetto Red Diaries. Guardate tutte le immagini su Globe Styles

Calendario Campari 2019 party – Un grande party a Milano in Fabbrica Orobia per il lancio dell’enigmatico e appassionante Entering Red, il nuovo cortometraggio del progetto Red Diaries. Il nuovo corto segna l’inizio dei festeggiamenti per il 100° anniversario del Negroni, l’iconico cocktail celebre in tutto il mondo che ha come ingrediente chiave Campari.

Interpretato dall’attrice Ana de Armas e dall’attore italiano Lorenzo Richelmy, Entering Red è diretto da Matteo Garrone. Il corto mostra una Milano, città d’origine di Campari, illuminata di rosso, dalla straordinaria Galleria Vittorio Emanuele II, sede dell’iconico Camparino in Galleria, al Duomo, trasformati per l’occasione da un tocco di “Red Campari”.

Entering Red racconta una storia ricca di suspense e intrigo in cui gli spettatori hanno l’opportunità di conoscere Ana, che esplora una affascinante Milano spinta dalla voglia di scoprirne i lati più nascosti. Il film si apre in un bar, dove Ana incontra un uomo misterioso (Lorenzo Richelmy) mentre balla al ritmo di una coinvolgente musica dal vivo.

Quando l’uomo misterioso esce dal locale insieme alla cantante della band, Ana si accorge che la coppia ha lasciato sul tavolo un anello con la sigla “N100”. Curiosa e intrigata, Ana intraprende un viaggio di autoconsapevolezza per comprendere il significato di quell’indizio misterioso, che le darà una nuova visione della sua identità femminile. Passo dopo passo, Ana segue Anima, Mente e Cuore con l’aiuto di esperti bartender, i Red Hands, che conoscono il mondo che lei sta scoprendo più di chiunque altro.

La combinazione di questi tre elementi, che rappresentano il gin, il vermut rosso e Campari, culmina nella creazione della miscela perfetta che caratterizza il Negroni e diventa N100, una spettacolare celebrazione del centenario dell’iconico cocktail senza tempo. Circondando i Red Hands e custodendo metaforicamente il loro sapere e la loro esperienza, il locale scoperto da Ana nella scena finale rappresenta in senso metaforico la buccia d’arancia che contraddistingue Campari, molto simile alla sagoma dello Spiritello, opera immortale di Leonetto Cappiello.

Il film ospita i camei di sei dei migliori bartender al mondo, i “Red Hands”, ma anche di sette influencer noti a livello internazionale, tra cui l’esordiente attore italiano Cristiano Caccamo. Per celebrare il centenario del Negroni, ogni bartender ha creato un “twist” della ricetta classica che rimanda a una storia particolare.