CALVIN KLEIN 205W39NYC autunno inverno 2018 2019: la sfilata a New York

In occasione della New York Fashion Week, Raf Simons, ha presentato la sfilata autunno inverno 2018 2019 della linea CALVIN KLEIN 205W39NYC. Scopri tutti i look e le celebrity presenti su Globe Styles

In occasione della New York Fashion Week, lo Chief Creative Officer di Calvin Klein, Raf Simons, ha presentato la sfilata Autunno 2018 della linea CALVIN KLEIN 205W39NYC presso l’American Stock Exchange, nel Financial District di New York.

“La collezione è un’evoluzione della mia idea di Calvin Klein come uno spaccato della società americana, ma ora più ampio, universale. È un’allegoria che rappresenta l’incontro di nuovi mondi e mondi antichi, legati alla scoperta dell’America, la corsa allo spazio degli anni ’60 e l’era dell’informazione del ventunesimo secolo. Riflettendo la nozione di democrazia, non esiste gerarchia culturale: i mix emancipano vestiti e riferimenti dai loro significati, dalle loro narrazioni, e creano un collage per scoprire qualcosa di diverso – un sogno diverso. Più di ogni altra cosa, la collezione è incentrata sulla libertà. Una parola che definisce l’America e CALVIN KLEIN” ha dichiarato Raf Simons.

Intitolata PAESAGGI, la sfilata autunno inverno 2018 2019 della linea CALVIN KLEIN 205W39NYC è stata allestita in un’ambientazione epica e surreale evocante un teatro di posa cinematografico. Lo sfondo si lega alla storia recente del brand seppur con un tocco riconfigurato: frammenti delle installazioni create da Sterling Ruby per il brand appaiono accanto a parti del fienile di campagna del diciannovesimo secolo presente nella campagna pubblicitaria primavera estate 2018 di CALVIN KLEIN 205W39NYC; le pareti del fienile sono tappezzate da immagini in stile cartelloni delle opere d’arte di Andy Warhol utilizzate anche nella collezione; accanto a queste, appaiono tubi dei condotti dell’aria, un tocco alieno evocante il mondo scientifico o dei laboratori. Il pavimento è ricoperto da una fitta coltre di popcorn: da lontano, sembra si tratti di neve.

La location e la collezione hanno mostrato la collaborazione su più livelli in corso tra Calvin Klein e The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts. Su alcuni capi d’abbigliamento appaiono anche i celebri personaggi dei Looney Tunes Wile E. Coyote e Road Runner, prodotti dalla Warner Bros. e originariamente apparsi come cortometraggi al cinema a partire dal 1949. Questi ultimi ricordano l’innocenza dell’infanzia, l’idea fondamentale di gioventù americana, e si possono interpretare anche come parabola dell’inseguimento del sogno americano.

Raf Simons ha presentato la collezione a un pubblico tra cui spiccavano invitati illustri come Nicole Kidman, Lupita Nyong’o, Isabelle Huppert, Margot Robbie, Millie Bobby Brown, A$AP Rocky, Laura Dern, Chadwick Boseman, Michael B. Jordan, Letitia Wright, Sebastian Stan, Bill Skarsgård, Lucas Hedges, Judith Light, Kyle MacLachlan, James Murphy, Sandy Brant, Cindy Sherman, Kelela, Dev Hynes, Christina Ricci, Harris Dickinson, Ashton Sanders, Alex Hibbert, Rowan Blanchard, Amandla Stenberg, Anya Taylor Joy, Rachel Brosnahan, Alfie Allen, Bernard Sumner, Dane DeHaan, Paris Jackson, Maya Hawke, Jack Kilmer, Julia Garner, Sergei Polunin, Annabelle Sciorra, Valeria Bilello, Natasha Dupeyrón, Cindy Crawford, Rande Gerber, Karlie Kloss, Carolyn Murphy, Helena Christensen, Winnie Harlow, Jelly Lin, Jessica Jung, Camila Coelho, Helena Bordon, Brian Anderson, Helena Hauff, Richie Hawtin e Clara3000.

credits image by Press Office Calvin Klein: Opere d’arte Andy Warhol by The Andy Warhol Foundation for the Visual Arts, Inc; Looney Tunes by Warner Bros. Entertainment Inc; credit image fashion show by Giovanni Giannoni; credit image celebrity by BFA.com