Chanel Kristen Stewart primavera estate 2020: la campagna con gli scatti di Jean-Baptiste Mondino

Kristen Stewart è la protagonista della campagna prêt-à-porter per questa primavera estate 2020 di Chanel, fotografata da Jean-Baptiste Mondino. Scoprite tutto su Globe Styles

Chanel Kristen Stewart primavera estate 2020

Il cinema è al centro della campagna prêt-à-porter per questa primavera estate 2020 di Chanel, fotografata da Jean-Baptiste Mondino, e con protagonista Kristen Stewart, ambasciatrice della Maison. Gli scatti a gravità zero fanno eco allo spettacolo in passerella immaginato da Virginie Viard al Grand Palais, dove le modelle hanno camminato sui tetti di Parigi.

Chanel Kristen Stewart primavera estate 2020: l’intervista video

Kristen Stewart, una delle attrici più carismatiche della sua generazione, riflette sull’essenza stessa della collezione: una silhouette cinematografica, eterea e aggraziata, catturata a mezz’aria. “Lo stato d’animo della campagna è come se fosse un po’ sospeso, come nel momento in cui salti in aria e sei senza peso. Gli abiti sembravano potersi muovere, potevano ballare, potevano correre e respirare. Mi sembra una boccata d’aria fresca, davvero moderna e una campagna chiaramente femminile. Questi abiti sono stati realizzati per farci sentire davvero leggere e totalmente donne”.

Questa atmosfera leggera si riflette in ogni fotografia di Kristen Stewart, che salta su un trampolino con grazia naturale. “Adoro il suo fascino, mi piace il suo lato da maschiaccio scintillante. Parlando con lei prima di scattare le foto, ho capito che voleva davvero divertirsi”, ricorda Jean-Baptiste Mondino.

Con questa campagna, la storia tra Kristen Stewart e la Maison Chanel inizia un altro nuovo capitolo. Brand Ambassador dal 2015, l’attrice è stata il volto delle collezioni Métiers d’art 2013/14 Paris-Dallas e 2015/16 “Paris in Rome”, prima di posare per la campagna di borse Gabrielle di Chanel davanti alla macchina da presa di Karl Lagerfeld nel 2017. Nello stesso anno, ha espresso tutto il suo fascino e la sua personalità nella campagna della fragranza GAbrielle Chanel. Nel 2019, è stata anche il volto della collezione make-up autunno inverno 2019 “Noir et Blanc de Chanel”.

Il tweed senza tempo della giacca si presenta in gioiose variazioni: come in un abitino con una gonna svasata di purezza classica, una tutina senza spalline blu scuro, bianca e rossa e una tutina a quadri multicolor. La giacca in taffetà rosa e la gonna a pieghe presentano un’eleganza birichina.

Delicatezza per il top e la giacca in chiffon di organza di seta impreziositi da paillettes multicolori. Le gambe sono evidenziate da un paio di pantaloncini in crêpe de chine o in una tuta nera ed ecru con cintura. La borsa 11.12 ritorna in questa stagione in raso fasciato di paillettes o in tweed da abbinare all’abito. Il movimento è fluido e facilitato da sandali piatti con cinturino alla caviglia, in gros-grain bicolore. I gioielli vengono indossati in abbondanza: collane, bracciali, strass e perle di vetro,

Ogni scatto evoca una giovinezza e libertà. Come un’eco delle silhouette immaginate da Virginie Viard, opportunamente descritte da Kristen Stewart: “Virginie è una persona che ammiro. C’è un’originalità e una sorta di unicità in lei e ho la sensazione che i suoi vestiti abbiano queste stesse caratteristiche.”