Chanel make up primavera 2019: tocchi di luminosità e nuance asiatiche

Chanel presenta la nuova collezione make up per la primavera estate 2019, Vision D’Asie: l’Art du Detail. Scopritela su Globe Styles

Chanel make up primavera 2019 – Chanel presenta la nuova collezione make up per la primavera estate 2019, Vision D’Asie: l’Art du Detail. Un soggiorno fotografico in Giappone e nella Corea del Sud ha introdotto a Lucia Pica, Global Creative Make up & Color Designer di Chanel, nuovi territori ed effetti di luce spettacolari nella sua idea di bellezza in continua evoluzione.

Il luccichio delle scaglie dei pesci in un mercato di Tokyo o un nido di cavi sospesi sopra una stradina di Seoul. Lucia Pica si è immersa nei più piccoli dettagli della vita quotidiana ai quali la cultura dell’Asia orientale attribuisce un valore sacro.

Questo interesse del tutto particolare per la bellezza silenziosa e la sublimazione degli oggetti più semplici ha ispirato una collezione make up ricca di sfumature.

In questa collezione, profondità e raffinatezza si esprimono grazie alla luce e all’architettura luminosa. Il nuovo prodotto Baume Essentiel è trasparente e crea sulla pelle un effetto bagnato luminoso che ridona freschezza al viso. I suoi delicati effetti modellanti, animati da tocchi di luminosità, definiscono i contorni senza appesantire i tratti.

Gli occhi brillano di vitalità grazie alla combinazione di texture di Ombre Premiere Creme e di Les 9 Ombres, che sono al centro della collezione Vision d’Asie. Vellutato e metallizzato, l’ombretto Ombre Premiere Creme Patine Bronze affascina applicato da solo, ma può essere usato anche come base trasversale sotto Les 9 Ombres per intensificarne le nuance. Queste ultime contrastano con l’effetto mat estremo di Rouge Allure Velvet e Rouge Allure Liquid Powder, ma anche con le tinte seducenti di Le Vernis.

L’arrivo della primavera dà vita a un nuovo prodotto Chanel che dona una luminosità naturale al colorito, alle labbre e agli occhi. Prodotto emblematico di Vision d’Asie è lo stick in gel setoso Baume Essentiel che si fonde sulla pelle, per una freschezza luminosa.

Lucia Pica ha ideato un pennello esclusivo che permette di prelevare perfettamente il prodotto e di rilasciarne la quantità ideale. Grazie al Pinceau Illuminateur Retractable, Baume Essentiel può essere applicato su tutto il viso: sugli zigomi, per un risultato fresco luminoso; sulle guance, prima di applicare il fard in crema, per un effetto bagnato; sulle palpebre, per un risultato brillante; sull’arcata sopraccigliare, per una migliore definizione.

Baume Essentiel Transparent è un balsamo trasparente dalla tonalità molto leggera; Baume Essentiel Sculpting è un balmaso trasparente dalla tonalità pesca leggermente satinata.

Per gli occhi, Lucia Pica ha creato una palette essenziale e ultra-delicata, dalle nuance trasversali e complementari, che offre a ogni donna la libertà di viaggiare tra le sensibilità di diversi paesi e continenti.

Brillante, ultra luminosa, opaca e vellutata. Grazie alla molteplicità di effetti e texture della palette Les 9 Ombres e a Ombre Premiere Creme, l’unico limite è dato dai gusti personali e dall’estro del momento.

La tinta vellutata e metallizzata affascina applicata da sola, ma può anche accompagnare le polveri e le creme opache, brillanti e ultra luminose della palette per intensificarne le tonalità enigmatiche e cangianti. Di fronte a un rosso vivo, le combinazioni sofisticate di oro, kaki e tortora attirano inevitabilmente gli sguardi.

In primavera, le labbra fioriscono, le loro tonalità vivaci prendono vita attraverso effetti ricchi e opachi. Il sofisticato effetto vellutato di Rouge Allure Velvet dà vita a una palette sensuale che evoca la serenità e la discrezione dell’antichità dell’Asia orientale, mentre Rouge Allure Liquid Powder evoca il dinamismo ultra-moderno che oggi contraddistingue il Giappone e la Corea del Sud.

Le Vernis è il tocco finale della collezione primavera estate 2019 incentrata sulla luce. Le nuance degli smalti che riflettono la dualità dell’esperienza contemporanea dell’Estremo Oriente, la grazia e la modestia incontrano la dinamicità del colore.

Mentre Le Vernis Bleached Mauve rivela un beige rosato sensuale che evoca la patina di un pigmento invecchiato dal sole, Le Vernis Neon Techno Bloom, con il suo fucsia neon, accompagna la pulsazione elettrica delle moderne città di Tokyo o Seoul.