Chanel Métiers d’art Paris-Hamburg 2017/18 Mosca: la sfilata evento

Chanel ha presentato la collezione Métiers d’art Paris-Hamburg 2017/18 disegnata da Karl Lagerfeld a Mosca. Guarda tutte le immagini del fashion show su Globe Styles

Chanel ha presentato la collezione Métiers d’art Paris-Hamburg 2017/18 disegnata da Karl Lagerfeld a Mosca. Tra gli ospiti che hanno partecipato alla sfilata evento c’erano le ambasciatrici Chanel Caroline de Maigret, l’attrice Marine Vacth e la modella coreana Soo Joo Park, così come l’attrice francese Joana Preiss. Erano presenti anche le attrici russe Ravshana Kurkova, Irina Starshenbaum, Ksenia Kutepova e Polina Kutepova insieme alla ballerina Anastasia Shevtsova.

Il primo fashion show è avvenuto lo scorso dicembre all’Elbphilharmonie – la maestosa e spettacolare sala da concerto di Amburgo – per l’evento di Mosca la scenografia della sfilata è stata reimmaginata in un nuovo scenario al VDNKh, all’interno del Pavilion 69.

Per questa collezione, Karl Lagerfeld si è ispirato al guardaroba della marina mercantile che ripensa con il modernismo di Chanel. Con lo spirito di Gabrielle Chanel sempre vicino, Karl Lagerfeld ha ampliato questo vocabolario di maschile / femminile moltiplicando i dettagli e reinventando i codici della Maison per creare un unico, atteggiamento audace e ultra-femminile.

Dopo il fashion show, gli ospiti hanno scoperto una nuova ambientazione sotto la scenografia dello spettacolo ispirata al cantiere navale, dove hanno apprezzato le esibizioni di Mabel Mcvey, il dj set di Soo Joo Park e il musicista Grisha Urgant.

I legami tra Chanel e la Russia risalgono agli anni ’20 e sono rimasti una parte fondamentale della vita di Gabrielle Chanel, che era affascinata dalla Russia e quando Parigi ospitò l’aristocrazia russa dopo la rivoluzione del 1917, lo stile slavo affascinò moltissimo Mademoiselle Chanel. Il granduca Dimitri Pavlovic, cugino dello zar Nicola II, la introdusse allo splendore delle icone imperiali, mentre sua sorella, la granduchessa Maria Pavlovna, fu nominata capo del laboratorio di ricamo di Mademoiselle. Più tardi, insieme a Ernest Beaux – profumiere degli Zar – Gabrielle Chanel creò il leggendario N° 5 e il suo famoso Cuir de Russie.

Oggi la Russia ispira ancora le creazioni della Maison dove il ricamo al sontuoso e agli accenti bizantini dei gioielli dell’impero russo sono leitmotiv ricorrenti nel mondo di CHANEL.