Chitè Milano San Valentino 2021: “Io sono le donne”, la campagna contro la violenza di genere

Chitè Milano San Valentino 2021: il marchio di lingerie celebra San Valentino con 200 poster e un boxer genderless per lui e per lei.

Chitè Milano San Valentino 2021 – 200 Poster per le strade di Milano, 8 volti maschili, fotografati dal trio creativo Studio Mare, 1 solo unico slogan che recita all’unisono: “Io sono le donne”. Il marchio di lingerie 100% Made in Italy, co-fondato nel 2018 da Chiara Marconi e Federica Tiranti, rispettivamente CEO e Direttore Creativo, lancia una campagna di sensibilizzazione contro la violenza di genere e celebra l’uguaglianza tra uomo e donna con il primo boxer genderless pensato sia per lui sia per lei.

150 pezzi in edizione limitata del primo boxer uomo/donna personalizzabile firmato dal marchio di lingerie, disponibile in quattro fantasie e colori. Chitè ha tratto ispirazione dall’intimo maschile per rivisitare il boxer da uomo anche in chiave femminile: entrambi i capi sono Made in Italy e realizzati a mano da sarte esperte in laboratori artigianali nel cuore delle Langhe in Piemonte.

Realizzati in 100% cotone con fascia elasticizzata in tessuto Liberty, il boxer donna Chitè differisce dalla versione maschile per l’assenza del supporto interno pur conservandone stile, qualità e comfort. Entrambi i boxer sono inoltre personalizzabili su richiesta: è possibile aggiungere le proprie iniziali o quelle della persona amata, una frase o una parola, di cui sarà possibile scegliere stile e colore.

Con questo prodotto lanciato in esclusiva per San Valentino 2021, Chitè vuole inoltre portare l’attenzione sull’uguaglianza di genere e sull’amore in ogni sua forma: il boxer come simbolo di emancipazione, un regalo per il tuo/tua partner o un regalo per te stessa che celebri l’amore ogni giorno.

Chiara Marconi, co-founder e CEO di Chitè: “Il 2020 è stato un anno che ha segnato la vita e la memoria di tutti noi: la pandemia ha stravolto completamente il palinsesto dell’informazione e temi cruciali come la lotta alla violenza sulle donne sono passati in secondo piano. Allo stesso tempo però, i dati parlano chiaro: nel 2020 le richieste di aiuto da parte delle vittime di violenza sono aumentate del 71,7% solo tra marzo e ottobre. Aver fondato un’azienda fatta da donne e dedicata interamente alle donne ci rende dunque sensibili e responsabili. In quanto co-founders, io e Federica crediamo profondamente nelle conquiste che la donna ha ottenuto negli ultimi decenni. Vogliamo contribuire alla self-confidence di tutte le donne della nostra community. È stato quindi estremamente naturale voler dedicare la campagna di San Valentino 2021 a questa causa, spostandoci da un approccio puramente commerciale verso una comunicazione che sia educativa, sensibilizzante e onesta.  La vita di noi giovani imprenditrici non è fatta solo di numeri, ma si basa prima di tutto su valori e lotte per difendere ciò che più ci sta a cuore: il benessere di tutte le donne ovunque esse si trovino”.