Bellaria, l’inedito progetto abitativo concepito da Alessandro La Spada per Clan Milano, emerge idealmente dalle dune di sabbia come un’oasi di lusso costellata da esuberanti proposte che osano tonalità accese e silhouette ipnotiche.

Un’atipica dimora improntata a un’accoglienza rilassata, un vero e proprio rifugio in cui il rapporto tra spazio privato e atmosfera en-plein-air diventa una raccolta iconografica esclusiva dove il segno stilistico ricercato – seppur disteso – di Clan Milano avvolge le sofisticate collezioni.

Fra le altre spicca Pipe, nelle versioni divano e poltrona, la cui struttura in tubolare – impreziosita da sofisticate finiture metalliche – s’innesta nei profili di elegante sinuosità esaltati da tessuti dai pattern moderni tra fiori esotici e colori vitaminici.

I lineamenti flessuosi della poltroncina Bon Bon contraddistinguono anche il delizioso pouf abbinato e rievocano la pâtisserie francese. Dimensioni compatte e comfort ovattato conferiscono alla collezione un’estetica raffinata e funzionale.

La sensibilità conviviale degli spazi interni trova continuazione anche nelle aree outdoor attraverso Petra, un’avvincente proposta dai profili irregolari che richiama forme organiche di essenziale e genuino charme. Tra design minimalista e versatile funzionalità, Petra comprende sedia, poltrona, divano e chaise longue per soddisfare l’innata propensione dell’uomo a tutto ciò che riconnette alla natura.