Coach campagna primavera 2019: il debutto di Michael B. Jordan e la nuova gang di Coach Girls

Coach svela la campagna per la primavera 2019 con la nuova gang di Coach Girls e il debutto di Michael B. Jordan come primo volto globale di Coach menswear. Guarda tutte le immagini su Globe Styles

Coach campagna primavera 2019 – La serie di immagini ambientate nel backstage di un lunapark polveroso e scattate in un paesaggio desertico nei dintorni di Los Angeles, vedono per la campagna donna, la partecipazione di una nuova gang di Coach composta da Kiko Mizuhara e Guan Xiaotong, Adut Akech, Sora Choi, Indira Scott, Fran Summers e Kiki Willems, ragazze che incarnano perfettamente lo spirito fresco e sicuro di Coach Girl; per la campagna uomo, l’attore e produttore Michael B. Jordan debutta come primo volto globale di Coach menswear.

Nella campagna donna, le Coach Girls indossano abiti con stampa floreale, pezzi ritrovati e le borse di stagione: la Parker Top Handle e la Signature Patchwork Dreamer oltre a capi creati in collaborazione con Disney che reimmaginano giocosamente alcuni dei noti personaggi dei cartoni animati. Le immagini e il nuovo cast trasmettono la visione distintamente inclusiva e ottimistica di Coach e il tema della collezione americana ripulita e ricostruita.

“La primavera del 2019 è ispirata all’occidente americano”, ha dichiarato il direttore creativo di Coach Stuart Vevers. “Si tratta di possibilità, avventura e romanticismo e luoghi in cui tutto può accadere”.

Nella nuova campagna uomo Michael B. Jordan, una star che ridefinisce gli standard hollywoodiani, coglie anch’esso il fresco ottimismo del Coach Guy mentre è ritratto su un’auto d’epoca indossando capi che rappresentano una rivisitazione delle iconiche silhouettes americane: una giacca in montone colorblock, una moto jacket in pelle blu e una in pelle patchwork. La campagna comprende anche le hero bag della nuova stagione: lo zaino Signature Rivington, il marsupio Rivington e l’ampia borsa Metropolitan Carryall.

“Sono davvero felice di aver conosciuto Michael negli ultimi anni”, ha dichiarato Stuart Vevers. “È stato un vero sostenitore di Coach quindi è sembrato un passo naturale collaborare più da vicino con lui e creare una partnership che possiamo portare al livello successivo”.

“Sono orgoglioso di essere il volto maschile di Coach”, ha detto Jordan. “Sono da sempre un fan di Coach e rispetto i loro valori inclusivi e ottimisti. Sono onorato di far parte della visione e del processo creativo di Stuart.”

Per dare vita a questa campagne, Coach ha lavorato con il fotografo Craig McDean, lo stilista Jane How, l’art director Fabien Baron.

credit image by Press Office – Courtesy of Coach