Coccinelle campagna autunno inverno 2021: protagoniste le bag iconiche Josephine e Coccinelle Beat

Coccinelle campagna autunno inverno 2021: protagoniste le iconiche Josephine e Coccinelle Beat, indossate da Lea Letard de la Bouraliere.

Dopo un anno di privazione, un anno di chiusura e di dimensioni alterate dalla contingenza la nuova campagna pubblicitaria autunno inverno 2021 racconta l’importanza del ritorno alla natura, alle cose importanti ed essenziali, una dimensione di viaggio interiore e di rinascita. Il racconto di un’eleganza naturale ed innata che non ha bisogno di artefizi, una storia che dà valore a quello che dobbiamo preservare. Un viaggio che si concretizza con delle immagini nuove che raccontano a pieno il nuovo corso di Coccinelle.

Allenare quindi i sensi, per non perdere nulla della bellezza che ci circonda. Il profumo di un fiore di campo che nasce selvatico. Il colore del cielo quando è limpido. La musica spontanea della natura: lo scorrere di un ruscello, il mormorio del vento, il canto delle foglie, degli alberi, dei fili d’erba. Essere aperte al mondo, godere delle piccole cose, le più importanti.

È il punto di vista della nuova campagna pubblicitaria Coccinelle, scattata nelle suggestive valli attorno a Bergamo, luogo simbolo della pandemia da Covid-19 e, ora, della rinascita dell’Italia. Protagoniste le bag iconiche Josephine e Coccinelle Beat, indossate dalla top francese Lea Letard de la Bouraliere: dettagli tapestry, rifiniture selleria, con il plus dell’inconfondibile chiusura a plettro o dettagli importanti in metallo dorato.

“Ho passato tanto tempo a pensare, durante gli ultimi mesi, alla mia scala di priorità, a ciò che ritengo essere necessario e a ciò che invece è superfluo per la mia serenità”, spiega il fotografo Luca Campri, che ha scattato anche le precedenti campagne per il Brand. “Una delle sensazioni che avevo dato per scontata era la felicità semplice di una giornata trascorsa all’aria aperta insieme alle persone care. Un sentire comune a molti”.

Il focus è quello che non si vede eppure si percepisce, è la forza di un team di lavoro affiatato, è un’affinità che regala energia alle immagini. Paesaggi anche interiori dove Lea si muove con sicurezza, consapevole che dall’altra parte dell’obiettivo il team è con lei: non è sola ma libera d’improvvisare con tutta la troupe, di uscire dal copione, di godersi il suo sorriso mentre è alle prese con gli animali della fattoria come la gallina, simbolo di protezione e di rinascita.

È l’esprit Coccinelle per il prossimo autunno inverno 2021: borse dalla raffinatezza easy, che parlano di un’attitudine positiva verso la vita. Ma anche di un’idea precisa di eleganza istintiva. Della riscoperta di un Countryside italiano dove vincono la spontaneità sincerità. Meno regole, più emozioni, a partire dallo sguardo, che torna finalmente ad abbracciare l’orizzonte.