Coco Mademoiselle L’Eau Privee: la nuova fragranza e la campagna con Keira Knightley

Coco Mademoiselle L’Eau Privee: la nuova fragranza con una vibrazione sensuale di patchouli e il video della campagna con Keira Knightley.

Coco Mademoiselle L’Eau Privee: l’attrice britannica Keira Knightley, volto di Coco Mademoiselle, gioca ancora una volta a sedurre. In questa nuova campagna pubblicitaria, appare irresistibilmente disinvolta, audace più che mai in un gioco amoroso nel cuore della notte.

Coco Mademoiselle L’Eau Privee: il video della campagna con Keira Knightley

 

Versione intimista e dai toni tenui, ultima espressione olfattiva di Coco Mademoiselle. Freschezza di agrumi e vibrazione sensuale di patchouli: è da questo contrasto che nasce il desiderio di indossarla. Dal 2001, creazione dopo creazione, lo spartito raffinato e intrepido di Coco Mademoiselle continua a sedurre e a rinnovarsi pur rimanendo fedele al tema originale.

Oggi, la fragranza della Maison si declina in una interpretazione inedita dedicata a un nuovo utilizzo, intimo e raffinato.

“L’Eau Privée, versione eterea e delicata di Coco Mademoiselle, è un profumo per la notte, un velo impalpabile per la pelle” dichiara  Olivier Polge.

Favorisce il confort, il benessere, il relax e delizia colei che lo indossa dando vita a un nuovo rituale. Orchestrata da Olivier Polge, Parfumeur Créateur della Maison, e dal Laboratoire de Création et de Développement des Parfums Chanel, questa versione, immediatamente familiare, è pensata per essere vaporizzata sulla pelle e sui capelli con un gesto avvolgente e generoso prima di andare a dormire.

In questa declinazione affine olfattivamente all’Eau de Toilette, Olivier Polge ha immaginato l’orientale in una versione acquerello per adattarlo a un utilizzo notturno e raffinato. Ha sfumato le note legnose per esaltare la freschezza frizzante dell’arancia, la soavità dell’accordo floreale di assoluto di gelsomino e di petali di rosa, e la sfaccettatura muschiata attorno a note di muschi bianchi.

Questa interpretazione non gioca la carta dell’esuberanza né di una diffusione travolgente ma promette un’impronta olfattiva delicata e tenera. Fedele al ricordo originale ma più intimo, accompagna i sogni con delicatezza, notte dopo notte.

Il flacone si veste con grazia di un velo impalpabile. Il vetro smerigliato lascia intravedere in trasparenza la fragranza dalle sfumature calde pur mantenendo un certo mistero. La firma L’Eau Privée, in lettere dorate, afferma chiaramente una volontà – decisa – intimamente a sedurre.

credit image by Press Office