Converse campagna 2019: Spark Progress, il film che celebra le giovani creative

Converse celebra le donne con “Spark Progress”, una nuova campagna dedicata alla community creativa di Londra. Guardate il film su Globe Styles

Converse campagna 2019 – Nel suo nuovo film manifesto, “Spark Progress”, Converse celebra la creative community di Londra, una generazione di autorevoli giovani che guidano il proprio futuro.

Come lancio della campagna del brand, il film si pone come una dichiarazione più ampia dell’impegno di Converse nei confronti dei giovani londinesi e mira alla collaborazione e ad aiutarli a raggiungere i propri obiettivi.

Il film, che documenta il processo creativo di cinque donne, comprese le loro ambizioni, prove, tensioni e successi nelle loro rispettive vite, rappresenta Ama Lou, cantante, autrice e regista da North London; Paria Farzaneh, basata a Londra ma di origini iraniane, menswear designer; Lava La Rue, cantante, skater e artista da West London; RAYE, cantante e autrice di South London; e Feng Chen Wang, menswear designer nata in cina ma basata a Londra.

Conosciute per la determinazione nel raggiungere il successo in ciascuno dei loro campi creativi, le storie di queste ragazze — che rappresentano ognuna lo spirito di Converse e sono da lungo creative partner — hanno lo scopo di ispirare altri giovani talenti nel continuare a guardare verso il progresso.

Creato insieme a queste giovani donne e girato in tutta Londra, dalle camere di Ladbroke Grove e i piccoli studio di Hackney fino ai rooftop di Peckham e l’iconica sede di Printworks, le riprese del film raccontano la vita quotidiana delle protagoniste in spazi eterei che rappresentano il momento cruciale prima che condividano le loro creazioni con il mondo. È proprio questo approccio che riesce a dare uno sguardo sugli alti e bassi dell’essere una giovane creativa all’interno della città e sulle capacità di lasciare il segno.

Il loro viaggio è esemplificato dal mantra del film, while others are busy deciding our future, we’re busy making our own.