Dior Uomo autunno 2021: virtuosismi artistici audaci, tutti i look della sfilata

Dior Uomo autunno 2021: le opere di Kenny Scharf si trasformano in stampe e ricami che impreziosiscono i nuovi look creati da Kim Jones.

Dior Uomo autunno 2021 – Cavalcando la nuova tradizione che vede la collaborazione di Dior con le personalità dell’arte contemporanea provenienti da tutto il mondo, Kim Jones ha scelto l’artista americano Kenny Scharf. Con la sua estetica originale e immediatamente riconoscibile che attinge al mondo della cultura pop e della fantascienza, Kenny Scharf crea opere ispirate ai fumetti e orientate al futuro che rendono omaggio ai movimenti storici dell’arte.

Dior Uomo autunno 2021: il video della sfilata

Negli atelier Dior, le opere di Kenny Scharf sono state trasformate in stampe e ricami che impreziosiscono modelli d’archivio e una serie di nuove creazioni nate appositamente per la collezione uomo autunno 2021 di Dior. I disegni raffigurano gli animali che formano i segni dell’oroscopo cinese.

Lo spirito sartoriale, emblema della Maison Dior, permea tutta la collezione, sottolineando una classe innata nel vestire. Il ‎Tailleur Oblique, i cappotti sartoriali e le giacche monopetto aderenti abbracciano comodamente la silhouette, impreziosite in vita da una cintura in omaggio all’iconica giacca Bar. Un’evoluzione del rivoluzionario New Look e di questa imprescindibile icona Dior.

L’ispirazione viene dalla Cina, Paese che ha influenzato i modelli dello stesso Christian Dior nonché luogo in cui creatività e maestria artigianale fioriscono da secoli. Per enfatizzare la natura universale dell’arte, la Maison ha fatto proprie le tecniche e i materiali tradizionali cinesi. I moderni gioielli di Yoon Ahn sono impreziositi da giada e lapislazzuli, mentre la Maison Lemarié trasforma i crisantemi in fiore in splendide boutonnière. Anche il berretto in stile Tamburino di Stephen Jones completa con eleganza i look.

Una Maison francese, un artista americano, una celebrazione dell’eccellenza e della maestria artigianale cinese: Dior non conosce confini.

Dior Uomo autunno 2021: il backstage

Dior Uomo autunno 2021: la collezione

I dipinti dell’artista americano, come Viva Mare Viva Mar, When the Worlds Collide e Globo Mundo, vengono trasposti su preziosi jacquard, ricami a punto seme cinesi e stampe combinate con frange o filo metallizzato, dando vita a capi di punta e affascinanti total look. Il livello tecnico è testimonianza dell’eccellenza delle Petites Mains di Dior.

Mix di stile casual e sartoriale, i look disegnati da Kim Jones esaltano l’essenza di Dior Couture. L’iconico abito viene proposto in un’audace versione pigiama in raso, leggera ed elegante, un’ode alla serenità della vita, mentre la giacca double-face sottolinea la figura con un’estetica ricercata e disinvolta, che esprime un’eccezionale maestria artigianale. I capi da lavoro sono dotati di cintura, per una nuova interpretazione delle curve maschili.

Una simbiosi estremamente attraente di insolenza e grazia, che sublima e fa propria la ricchezza creativa della Maison. Sospese fra la rivisitazione di un retaggio inestimabile e uno sguardo al futuro, le creazioni di Kim Jones suggeriscono l’esigenza di un nuovo stile casual. Giocando con i materiali e accostando pantaloni corti, bomber e maglioni decorati con motivi stravaganti, che rievocano l’estetica di Kenny Scharf e i cartoon che lo ispirano, questi look simboleggiano un dialogo innovativo, ricco di significati e storie e perfettamente al passo coi tempi.

Espressione dello spirito dell’abbigliamento sportivo che Kim Jones adora, le sneaker must-have B27 sono illuminate da colori vivaci, dal rosa al blu, mentre i sabot con ricami in punto seme colorati sono abbinati a capi sartoriali, donando all’abbigliamento da casa un nuovo, irresistibile fascino. Gli stivali di pelle decorati con l’iconico motivo Dior Oblique completano i modelli casual della collezione per creare outfit ultramoderni.

A completare i modelli della sfilata una serie di borse, di cui sono state svelate affascinanti nuove versioni. Per questa stagione le iconiche Saddle e Soft Saddle sono state reinventate con delicati jacquard, ricami a punto seme e luminosi elementi pop. La Dior Lock, impreziosita da una chiusura grafica con l’incisione della firma “Dior”, è stata proposta in una serie di taglie e colori e non è certo passata inosservata.

I baschi stile tamburello di Stephen Jones completano alla perfezione i modelli della collezione, aggiungendo una nota audace e gioiosa. Esprimendo una straordinaria maestria, dal ricamo a punto seme alle perline, questi accessori essenziali danno vita agli iconici personaggi di Kenny Scharf. Una nuova libertà d’espressione, che riecheggia lo spirito del tempo e le molte sfaccettature della personalità, da indossare per lasciare il segno.

Dior Uomo autunno 2021: la scenografia

Per svelare la collezione uomo Autunno 2021, Kim Jones ha scelto un’esperienza visiva e virtuale immersiva: un viaggio accattivante, concepito come odissea psichedelica attraverso i luoghi in cui le arti si incontrano. Questa reinvenzione del concetto di passerella fa seguito alle spettacolari sfilate uomo della Maison a Tokyo e Miami, e nasce dall’appassionato spirito creativo che il Direttore artistico infonde nelle collezioni da uomo e dall’incessante dialogo che ha intrecciato, senza porre limiti, con creativi dalle sensibilità eterogenee.

Progettata dal regista francese Thomas Vanz, un appassionato di astrofisica, la scenografia mobile ripercorre ed esplora le storie, i fenomeni e la meraviglia del cosmo, attraverso un’epica galattica ipnotica. In una fantasia apparentemente fuori dal tempo, pervasa dal ritmo di una suggestiva colonna sonora composta da Lady Miss Kier dei Deee-Lite, gli onirici modelli di Kim Jones attraversano una Via Lattea di magia celestiale, sprizzando colori scintillanti e trasformandosi in nuovi simboli di gioia e ottimismo per il domani.

In onore dei saldi legami culturali che uniscono Dior e la Cina dal 1948, a Pechino la Maison impiegato per la prima volta un’ incredibile innovazione tecnologica: il Phoenix Center è stato illuminato da schermi monumentali, su cui scorrevano le potenti immagini di questa sfilata virtuale.

Gli ambasciatori di Dior in Cina, inclusi Huang Xuan, Arthur Chen e Karry Wang, insieme a Johnny Huang ed Elvis Han, hanno preso parte a questo evento esclusivo sfilando con i look della collezione Autunno 2021. La sorpresa finale è stata l’eccezionale concerto degli artisti Liu Yuxin, G.E.M., Zhang Yadong e della band Re-TROS.

credit image by Press Office – photo by Brett Lloyd & Adrien Dirand