Drumohr primavera estate 2021: forme classiche e texture elaborate

Drumohr primavera estate 2021: la collezione ruba spunti dal passato ma lo scandisce in un nuovo ritmo, giovane, fatto di palette pacate e naturali.

Drumohr primavera estate 2021: la collezione maschile come sempre rompe gli schemi e sorprende con uno stile personale che scaturisce da un mix di forme classiche e texture elaborate, un “attitude” per questa stagione forse più rilassato ma sempre estremamente sofisticato.

Un anticonformismo che trae forza da racconti di viaggi lontani e che si diverte a creare insoliti contrasti tra le suggestive tonalità delle Highlands scozzesi, dal verde bosco al muschio, e quelle più calde di terre baciate dal sole, con gli ocra e i beige a cui si aggiungono tocchi di military green e blu di intonazione navy. Il pantalone è sempre comodo, sia quello classico, sia quello di ispirazione chinos, di linea carrot o quello, decisamente più informale, con coulisse.

Si indossa con giacche di linea rilassata, in maglia o in tessuti di cotone, lino, lana e mischie dei tre materiali, con motivi Principe di Galles, righe fil à fil e falsi uniti in gamme pacate e stemperate da finissaggi speciali e sovratinture.

Come sempre è la maglia l’anima del mondo Drumohr: dai pull superleggeri in cashmere nuvola, pensati per la primavera, alle mischie di fili nobili che approdano a trame mosse e effetti di colore.

La primavera estate 2021 di Drumohr ruba spunti dal passato ma lo scandisce in un nuovo ritmo, giovane, fatto di palette pacate e naturali. Anche qui le righe diventano un leit motiv ricorrente ma mai scontato, creando effetti ottici tridimensionali passando da quelle più sottili per i cotoni superfine a quelle irregolari per i cotoni più pesanti che sembrano lavorati a mano.

Last but not least, il razor blade, l’immancabile “biscottino” che per le giornate estive predilige le fantasie minute e i lini stretch.