Elena Ghisellini borse autunno inverno 2018 2019: l’irriverenza del punk

Per la stagione autunno inverno 2018 2019 Elena Ghisellini contamina e impreziosisce i modelli iconici con elementi che evocano l’irriverenza del punk. Scopri tutto su Globe Styles

Quando l’arte irrompe nell’establishment, quando i comportamenti non rispondono a regole rigide, quando Jean-Michel Basquiat graffia la superficie immacolata di un edificio direzionale; deturpa o impreziosisce contaminando?

Per la stagione autunno inverno 2018 2019 Elena Ghisellini contamina e impreziosisce i modelli iconici del brand con elementi che evocano l’irriverenza del punk.

I chiodi si innestano nelle pelle in un ricercato contrasto con le linee della felina. Nasce la nuova borsa Foxy, la messanger dal design essenziale e riconoscibile caratterizzata dal laccio che diventa maniglia incrociandosi alla tracolla. Una morbida borsa daily style proposta in due ben modulate misure.

Elena sfrutta la potenza di espressione del colore con la modulazione della gamma dei rossi: ribes, rosa, rosso scarlatto, rosso vino il tutto potenziato da un tocco di giallo vivo.

Il pvc e il tartan coprono la delicata pelle della Angel come una moderna e colorata difesa dal formalismo; la pelliccia spettina la forma essenziale dell’Usonia, che si veste dei colori amati dagli hair-stylists del punk giapponese.

C’e’ poi l’animalier leopardo per ricordare che la donna è un animale fiero ed irriverente, creatrice di vita e fonte di fascino.

L’irriverenza e l’emancipazione sono le key words della donna che ispira la collezione autunno inverno 2018 2019 di Elena Ghisellini. Una donna sicuramente rivolta al futuro, con una buona dose d’ironia e nonchalance. Una donna cosciente della sua leadership, della sua femminilità un po’ animalesca e irriverente che la rende sicura della capacità di sedurre.