Emilio Pucci autunno inverno 2020: la collezione creata con Christelle Kocher of Koché

La collezione che unisce l’heritage e l’eleganza sofisticata di Emilio Pucci con l’energia, l’attitudine innovativa e la self-expression di Koché. Scoprite tutti i look su Globe Styles

Emilio Pucci autunno inverno 2020 – In occasione di Milano Moda Donna, Emilio Pucci svela la collezione autunno inverno 2020 2021 con il guest designer Christelle Kocher of Koché.

Una collezione che unisce l’heritage e l’eleganza sofisticata di Emilio Pucci con l’energia, l’attitudine innovativa e la self-expression di Koché.

La reinterpretazione degli straordinari archivi della Maison Fiorentina parte dal nuovo logo che dà il benvenuto a KOCHÉ in un equilibrio che unisce la sensibilità dei due universi creativi. Una nuova interpretazione del monogramma diventa parte integrante della proposta creativa, oltre a due stampe della collezione Palio (create da Emilio Pucci nel 1957) chiamate Lupa e Selva.

Il preciso linguaggio cromatico si libera in un turbinio di lilla, fucsia e blue elettrici in totale coerenza con il vocabolario Pucci.

La grazia del pizzo si fonde con il jersey tecnico, come proposto negli abiti sensuali dall’energia sportiva unita alla fluidità della seta. L’opulenza di una tuta sportiva impreziosita da perle e cristalli seduce e convince anche gli animi più pragmatici.

La femminilità approda nell’abbigliamento maschile con una narrazione che supera le definizioni di genere.

“Devo la mia carriera ad una donna, il mio lavoro sarà quindi dedicato a rendere le donne più belle, la loro vita più semplice e i loro guardaroba più colorati” così dichiarò il Marchese Emilio Pucci.

Christelle Kocher ha fedelmente trasmesso e reinterpretato questa filosofia nel processo creativo. Una collezione che apre le porte per trascendere il tempo dell’estetica Pucci e comprenderne lo zeitgeist.