Emilio Pucci Rosenthal collezione 2019: la riedizione limitata di piatti e vasi

Emilio Pucci rende omaggio al suo heritage con il lancio di una riedizione limitata di piatti e vasi realizzati insieme a Rosenthal. Scoprite tutto su Globe Styles

Emilio Pucci Rosenthal collezione 2019 – Emilio Pucci rende omaggio al suo heritage con il lancio di una riedizione limitata di piatti e vasi realizzati insieme a Rosenthal, azienda tedesca produttrice di porcellane, riportando in vita la collaborazione avvenuta tra il 1961 e il 1977.

La collezione è composta da undici pezzi che combinano le iconiche stampe di Emilio Pucci, come “Foglie” e “Zadig”, con le sofisticate lavorazioni artigianali di Rosenthal.

L’azienda tedesca lanciò la sua linea “Studio” nel 1961 artisti, designers e architetti nella creazione di oggetti decorativi in edizione limitata. Emilio Pucci fu il primo fashion designer invitato a partecipare, segnando l’inizio di una collaborazione che portò Pucci ad espandersi nella creazione di oggetti per la casa e in una serie di innovativi progetti lifestyle.

“Mentre lavoravo alla realizzazione del libro Unexpected Pucci, decisi di offrire ai nostri collezionisti affezionati e alle nuove generazioni la possibilità di acquistare alcuni elementi di una collaborazione nata tra mio padre e Rosenthal negli anni sessanta; offrendo un’esperienza autentica dell’universo Pucci raccontato attraverso oggetti prodotti con lo stesso partner e filosofia dell’epoca ma con tecniche ancor più innovative” racconta Laudomia Pucci.

Il sogno di collezionisti diventa realtà grazie a questa riedizione frutto di una profonda commistione tra presente e passato: disponibili in selezionate boutique Emilio Pucci e sul sito del brand.