Fendi Casa Milano: il nuovo flagship store in Piazza della Scala

Fendi Casa Milano – La Maison apre il primo flagship store a Milano, all’interno di un palazzo storico situato in piazza della Scala nel cuore della città, a pochi passi da Brera e dal quadrilatero della moda. La boutique, che si estende su una superficie totale di circa 700 metri quadrati, vanta 13 ampie vetrine su strada.

Fendi Casa Milano

Il progetto di interior design, coniugando elementi iconici e caratteri distintivi di Fendi, conferisce un’elegante monumentalità allo spazio, attraverso un sapiente gioco di pieni e vuoti, luci e ombre, contrasti materici ed eleganti dettagli. Lo spazio espositivo, strutturato su due livelli e animato da una sequenza di aree living, dining, notte e outdoor, è pensato per creare un’esperienza immersiva nel mondo caleidoscopico di Fendi Casa, per la prima volta presentato in un unico spazio dedicato.

In linea con i valori di autenticità, unicità e desiderabilità che da sempre definiscono la Maison, Fendi Casa prosegue la collaborazione con Peter Mabeo, nata dall’incontro creativo tra il fondatore dell’omonimo studio di design con base in Botswana e i direttori Artistici di Fendi Kim Jones, Silvia Venturini Fendi e Delfina Delettrez Fendi.

Fendi Casa Milano

Sei ‘Gallery Pieces’, parte della Kompa Collection presentata lo scorso dicembre a Design Miami, animano l’ingresso della boutique e quattro vetrine: ogni pezzo, numerato e prodotto in Botswana, esplora le più antiche tecniche artigianali, in un continuo rimando tra passato e futuro. Ad animare le vetrine il Chichira cabinet, gli sgabelli efo e Loma, le sedute Foro e Shiya.

All’ingresso è presente la seduta Madua, sviluppata partendo dal logo O’Lock disegnato da Delfina Delettrez Fendi per la sua prima collezione Fendi nell’autunno inverno 2021. Una successione di aree living, reading e dining presenta gli altri protagonisti della nuova collezione, tra cui il divano e le poltrone Five disegnati dallo studio Marcel Wanders, il tavolo Arches di atelier oï, il divano e le poltrone Parsifal di Thierry Lemaire, abbinati ai tavoli Marrakesh disegnati da Toan Nguyen e alla credenza Vittoria di Cristina Celestino, la riedizione del tavolo da pranzo Ford, arricchito dalle sedute Doyle, e il divano e le poltrone Sandia, sempre di Toan Nguyen, accompagnati dai tavoli bassi Astuccio Canes di Chiara Andreatti.

Fendi Casa Milano

In uno stimolante gioco di rimandi tra in e out, arricchita dalla Collezione Sagano di Piero Lissoni viene presentata anche una zona outdoor. L’area retrostante, con un gioco di dislivelli caratterizzata da un pavimento in marmo, è dedicata alla zona notte con il letto Landscape di studio Marcel Wanders, elegantemente abbinato al Vanitoso lady desk di atelier oï, oltre a un’isola giorno dove il divano e le poltrone Grand Plie’ a firma di Thierry Lemaire sono accostati ai coffee table Tarsia disegnati da Toan Nguyen. Completa l’allestimento, un intimo angolo reading, dominato dal day-bed Roma di Dimorestudio.

Ogni ambiente è arricchito da un’ampia selezione di accessori e complementi come la nuova linea di tappeti, da Yellow Sign, caratterizzato dall’iconico tocco giallo della Maison, a Tiles, con le strisce del logo non logo Fendi Pequin, fino all’elegante logo Karligraphy, disegnato da Karl Lagerfeld e proposto in due versioni in macro-fantasia all-over o esploso nel Big Karl.

About Author /

Vive in un mondo fatto di glamour e paillettes ;)

Start typing and press Enter to search