Ferragamo Creations Jamais Reproduits: dodici modelli in edizione limitata

Una capsule di dodici modelli in edizione limitata creati da Salvatore Ferragamo e da sua figlia Fiamma principalmente dagli anni Venti agli anni Sessanta. Scopriteli tutti su Globe Styles

Ferragamo Creations Jamais Reproduits – In occasione della settimana dell’Alta Moda di Parigi, l’esclusiva linea Ferragamo’s Creations, che ripropone alcuni dei modelli storici più noti della Salvatore Ferragamo, presenta JAMAIS REPRODUITS, una capsule di dodici modelli in edizione limitata creati da Salvatore Ferragamo e da sua figlia Fiamma principalmente dagli anni Venti agli anni Sessanta, e da allora mai più riproposti – esempi di creatività, innovazione ed eleganza senza tempo: Opera (1924), Rocchetto (1939), Specchio (1939), Fiocco (1946), Invisibile 2 (1947), Slipper (1955), Fiesta (1957), Petalo (1957), Natascia (1960), Perla (1966), Acrobata (1967), Argentina (1996).

La presentazione della collezione, nella boutique Salvatore Ferragamo di Avenue Montaigne, è stata affidata a Olivier Saillard, che ha interpretato con grande maestria il sogno e l’arte di Ferragamo.

Eminente storico della moda, già direttore del Palais Galliera a Parigi, Saillard è attualmente consulente artistico della Fondazione Pitti Immagine e della Fondazione Azzedine Alaïa. Le artiste e muse che hanno indossato queste creazioni (da Mary Pickford a Madonna, dalle principesse Maria Pia e Maria Gabriella di Savoia alla Maharani di Baroda) hanno ispirato il suo allestimento, che ricrea set di cinema e teatro posti a cornice alle scarpe JAMAIS REPRODUITS.

I modelli saranno disponibili, in un packaging speciale e accompagnati da un certificato che ne descrive la storia, nelle boutique di Parigi, Firenze, Londra, New York e a 10 Corso Como Milano.