Festival Cinema Venezia 2018 red carpet Il Primo Uomo: tutti i look della cerimonia d’apertura

Un ricco red carpet per la cerimonia di apertura del Festival del Cinema di Venezia 2018 e per la premiere di First Man di Damien Chazelle che ha aperto la 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica. Scopri tutti i look delle star su Globe Styles

#BiennaleCinema2018 #Venezia75 #RyanGosling

Un post condiviso da La Biennale di Venezia (@labiennale) in data:

Un ricco red carpet per la cerimonia di apertura del Festival del Cinema di Venezia 2018 e per la premiere di ‘First Man’ di Damien Chazelle che ha aperto la 75° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, che ha visto sul tappetto rosso i protagonisti Ryan Gosling e Claire Foy, che ha indossato un abito Haute Couture di Valentino della collezione autunno inverno 2018 2019 a cui ha abbinato i gioielli Messika. Ryan Gosling ha indossato un tuxedo con giacca bianca con revers a lancia, camicia in popeline bianco, pantaloni neri, scarpe allacciate in vernice nera di Gucci.

Annabelle Belmondo, Lottie Moss e Gabrielle Caunesil hanno scelto di indossare abiti di Ermanno Scervino. La modella francese Annabelle Belmondo ha indossato un abito bustier azzurro in organza con applicazione di ricamo ad intaglio. La britannica Lottie Moss ha invece scelto un abito bustier in tulle drappeggiato fucsia, mentre Gabrielle Caunesil ha indossato un abito bustier rosa in tulle e pizzo.

#BiennaleCinema2018 #Venezia75 #RedCarpet #ClaireFoy

Un post condiviso da La Biennale di Venezia (@labiennale) in data:

Georgina Rodriguez, ballerina e modella Argentina e compagna del celebre calciatore Cristiano Ronaldo, indossa un abito sirena di Twinset in pizzo valencienne con coda, spacco laterale e bustino con scollo a cuore; Sara Sampaio ha scelto un abito Armani Privé della collezione autunno inverno 2018 2019; Olivia Hamilton ha scelto un outfit di J. Mendel della collezione Pre-Fall 2018, mentre Carolina Crescentini ha indossato ha indossato un abito bicolor in seta nero e avorio, con profondo scollo a v e ricami in cristalli argento di Gucci, Motta ha indossato uno smoking nero con giacca con revers a lancia, camicia bianca con plastron e papillon in raso di seta nero, scarpe allacciate in vernice nera sempre Gucci.

Gabriella Wilde ha indossato un abito rosso di Ulyana Sergeenko Couture; Fiammetta Cicogna ha scelto un abito della collezione Prefall 2018 di Philosophy di Lorenzo Serafini a cui ha abbinato un pendente in oro giallo con diamanti e acquamarina da più di 40 carati di Tiffany & Co. e orecchini in platino e diamanti della collezione Soleste di Tiffany & Co. Caterina Shulha ha abbinato all’elegantissimo abito gli anelli in oro bianco e diamanti della collezione Possession di Piaget.

#BiennaleCinema2018 #Venezia75 #RedCarpet #NaomiWatts

Un post condiviso da La Biennale di Venezia (@labiennale) in data:

Izabel Goulart ha scelto un abito argento in lame di Alberta Ferretti della collezione autunno inverno 2018 2019 a cui ha abbinato un paio di sandali Minny di Jimmy Choo; Barbara Palvin ha scelto un abito di Armani Privé della collezione primavera estate 2018; Charlotte Le Bon ha invece scelto un completo di Christian Dior della collezione Resort 2019, Naomi Watts ha scelto un abito di Armani Privé rosa della collezione autunno inverno 2018 2019; Clemence Poesy ha scelto un abito di Erdem della collezione autunno inverno 2018 2019.

Sveva Alviti ha indossato un abito rosso in seta con strascico in piume dégradé Hilfiger Collection a cui ha abbinato il collier della Collezione Alta Gioielleria “Beloved Feathers”, in oro e diamanti, e con l’earcuff della collezione “Marquise Firebird” di Messika; la bellissima attrice francese Gaia Weiss ha indossato un completo Manila Grace. La top model Gabrielle Caunesil e le it-girl Vera e Lola Arrivabene hanno scelto di indossare gioielli della Collezione Alta Goielleria di Messika.

Izabel Goulart e Barbara Palvin hanno indossato gioielli Chopard in occasione della cerimonia di apertura. Izabel Goulart ha scelto di indossare un paio di orecchini in oro bianco 18 carati con ametiste e daimanti della collezione Temptation, mentre Barbara Palvin ha indossato un paio di orecchini in diamanti e platino della collezione Haute Joaillerie ed un anello della collezione Happy Dreams in oro, diamanti e madre perla.

Alla serata d’apertura, Silvia Grassi Damiani in un completo di Giorgio Armani ha indossato l’anello Masterpiece Animalia Butterfly in diamanti brown e fancy yellow; Fabio Mancini in un completo di Giorgio Armani ha indossato Orologio Belle Epoque Masterpice con diamanti Bianchi e gemelli Belle Epoque full pavè firmati Damiani.

Giulia Gaudiono, in un vestito rosso di Pronovias, ha indossato la parure Eden di Damiani in oro bianco e diamanti bianchi con orecchini ed anello sempre in oro bianco e diamanti; Paola Turani indossa un abito lungo di Twinset in tulle verde acqua, con bustino aderente e con ampia gonna svasata con balze in tulle e pizzo; Marta Pozzan ha indossato un seducente abito Manila Grace.

Cotril ha curato l’hairstyle di Gaia Weiss realizzando onde destrutturate e leggere per mettere in risalto il suo taglio long bob, base piatta e poco voluminosa; Marta Pozzan ha invece i capelli raccolti in una ponytail alta e tirata con un leggero movimento sulle lunghezze.

Per Jessica Notaro waves naturali, larghe, morbide e voluminose realizzate con ferro grosso. Una riga laterale ma non particolarmente definita, libera di spostarsi in modo naturale, Caterina Guzzanti ha un look spettinato e morbido con ciocche laterali libere che incorniciano il viso.