Festival Cinema Venezia 2019 celebrity: tutti i look delle star al Lido

Scoprite tutti i look delle star al Festival del Cinema di Venezia 2019 su Globe Styles

Festival Cinema Venezia 2019 celebrity – Sono tantissime le celebrity internazionali ed italiane che sono arrivate al Lido in occasione del Festival del Cinema di Venezia 2019.

Melanie Brown (Mel B) è arrivata al Lido indossando un abito asimmetrico con ricamo in pizzo giallo fluo della collezione Manila Grace. Il look si componeva anche di una borsa a mano sempre della collezione Manila Grace. La bellissima Isabella Ferrari, per il suo arrivo al Lido, ha indossato un abito in raso di seta al ginocchio con scollo a V e morbida gonna della collezione Manila Grace.

Jasmine Sanders e Sofia Richie hanno scelto PLEASEDONTBUY signed by TWINSET per il tradizionale arrivo all’Hotel Excelsior in occasione della 76°Mostra del Cinema di Venezia. Jasmine Sanders indossa un abito corto in viscosa stretch con punto vita segnato e gonna svasata con lavorazione ottoman. Sofia Richie indossa tailleur sartoriale in crepe di viscosa con giacca annodata sul fianco cintura con lunghe frange e pantalone a sigaretta.

Stefania Rocca, per il red carpet di apertura ha optato per un look molto naturale, con capello texturizzato da Ocean di Cotril e con ciocche e volumi definiti successivamente a mano libera con Mud, l’argilla che modella, crea separazione e dona una texture naturale ai capelli. Infine una leggera vaporizzata di Wind per dare più croccantezza alle singole ciocche. Il trucco è caratterizzato da uno smokey burgundy ammorbidito da una calda sfumatura color terra. La base è glow e luminosa con gote color pesca. Labbra definite a matita e rese più carnose da un gloss rosaceo.

Giusy Versace ha sfilato sul red carpet di Venezia con un semiraccolto strutturato su una half pony tail con effetto staight. Il make up è caratterizzato da una base sui toni del bronzo e da uno smokey nero sfumato sui toni del bordeaux e dell’oro nella parte interna per dare luminosità. Labbra color biscotto, molto naturali.

Per Daniela Santanchè i professionisti Cotril hanno realizzato uno chignon spettinato morbido e alto impreziosito da un cerchietto gioiello nero. Il trucco è caratterizzato da uno smokey sui toni del marrone e bronzo con glitter dorato sulla palpebra mobile. Labbra naturali effetto nude.

Kate Upton e Paola Turani hanno scelto PLEASEDONTBUY signed by TWINSET per il tradizionale arrivo all’Hotel Excelsior in occasione della 76°Mostra del Cinema di Venezia. Kate Upton indossa un tailleur sartoriale in crepe di viscosa con giacca annodata sul fianco e cintura con lunghe frange e minigonna vita alta. Paola Turani indossa un minidress in viscosa stretch con inserti in tulle. Top ad effetto bustier e profonda scollatura sulla schiena.

Annabelle Belmondo è arrivata al Lido indossando un total look della collezione Manila Grace. Alessandra Mastronardi, madrina della 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, fin dal suo arrivo in Laguna stupisce con i suoi look super cool. Durante la seconda giornata della concorso l’attrice ha scelto di indossare per un’uscita pomeridiana un outfit estivo portato con disinvoltura e charme. Grande protagonista di questa mise la blusa in denim con ampie rouge sul plastron e profili in passamaneria di pizzo firmata Kristina Ti.

Ludovica Bizzaglia per il tradizionale arrivo all’Hotel Excelsior ha indossato un abito in viscosa stretch con profonda scollatura sulla schiena. Scollo e polsi impreziositi da pietre applicate a mano di PLEASEDONTBUY signed by TWINSET. Ludovica Bizzaglia sceglie un altro look per il red carpet un abito lungo a bustier in viscosa stretch con gonna in tulle firmato sempre PLEASEDONTBUY signed by TWINSET.

Armani Beauty ha realizzato il make-up e il grooming dei seguenti ospiti: Barbara Palvin; Manon Clavel attrice in La Vérité, Catherine Deneuve e Ludivine Sagnier, e altri ospiti come Viola e Vera Arrivabene, Eleonora Carisi, Gabrielle Caunesil, Ghali, Marta Hunt, Emir Kusturica, Lucrecia Martel, Stacy Martin, Alessandra Mastronardi, Hend Sabry, Jasmine Sanders, Giulia Valentina e Nicole Warne.

Alessandro Borghi, per il suo arrivo al Lido di Venezia, ha indossato una camicia a righe blu e grigie, pantaloni blu e mocassini in pelle marrone con dettaglio morsetto, tutto della collezione autunno inverno 2019 2020 di Gucci.

Caroline Daur si è affidata a Cotril per il suo red carpet in laguna. Per lei un look semplice e dall’eleganza senza tempo: riga centrale e capelli tirati in uno chignon basso dietro la nuca, leggermente spettinato, perfetto per valorizzare il suo abito turtle neck.

E’ Tina Kunakey la più bella della 76^ Mostra del Cinema di Venezia e, con il marito Vincent Cassel, hanno letteralmente incantato fotografi e fan, aggiudicandosi il titolo di coppia più glamour e attesa della laguna. La super modella è apparsa più sexy e in forma che mai, e la sua eleganza innata è stata accentuata e resa ancora più chic dal mini abito firmato Armani Privè. Per l’occasione i suoi iconici ricci si sono trasformati in uno chignon tiratissimo e basso, raccolto dietro la nuca, e con riga laterale. Per questo look i professionisti Cotril hanno utilizzato Oil Non Oil, la lozione idratante che lascia il capelli lucido e
texturizzato eliminando l’effetto crespo e donando un leggero wet effect.

Melissa Satta ha indossato un competo smoking nero dal taglio maschile della collezione Manila Grace da cui si intravedeva il reggiseno a triangolo Emma in seta di Intimissimi. Veronica Ferraro ha scelto un look esclusivo Blumarine, realizzato con oltre 50 metri di impalpabile tulle di seta. L’abito bustier in organza di seta trasparente sboccia in una maxi gonna con strascico e micro balze, dalle sfumature dégradé create a mano, con nuance che vanno dal rosa pale al miele.

Adriano Giannini ha indossato un Cronografo Montblanc Nicolas Rieussec con quadrante bianco argenté, numeri e contatori in titanio e cinturino in alligatore blu sfumato. Nataly Osmann ha indossato un abito a pois della collezione Manila Grace per il suo arrivo al Lido, per il red carpet ha scelto invece un tailleur nero giacca e pantalone della collezione Manila Grace.

Armani Beauty ha realizzato make up e grooming per gli ospiti che hanno partecipato all’esclusiva cena Armani
Beauty, seguita dalla proiezione di Seberg di Benedict Andrews. Sono stati realizzati i look make up e il grooming dei seguenti ospiti: Sara Sampaio, Greta Ferro e Madisin Rian; e altri ospiti internazionali come Annabelle Wallis, Francesca Archibugi, Jacob Bixenman, Caro Daur, Tina Kunakey, Saul Nanni, Carlo Sestini, Beatrice Vendramin e Anna Waterhouse.

Cecilia Capriotti ha sfilato sul red carpet del film “J’accuse” con un look Blumarine. L’abito lungo in tulle con scollatura a V è interamente ricamato con decorazioni in paillettes e micro perline a motivo floreale ton sur ton in tenue rosa cipria; Roberta Ruiu ha sfilato sul red carpet del film “Jocker” con un abito Blumarine lungo a sirena è in paillettes all over color argento ricamate con motivo geometrico.

Beatrice Vendramin, attrice ed icona di stile per la Generazione Z, arriva al Lido di Venezia con un total look della collezione Yamamay autunno 2019. Beatrice indossa un tuxedo nero con rever in velluto abbinato ad una bralette nera bordata in pizzo. Francesca Rocco ha partecipato al 76° Festival Del Cinema di Venezia indossando un abito bustier rosso della collezione Moschino Pre-Fall 2019.

Caterina Guzzanti ha indossato un abito fuxia monospalla della collezione Manila Grace; Isabella Ragonese ha indossato un look da giorno Manila Grace per il suo arrivo al Lido di Venezia; Sonia Lorenzini ha indossato una tuta stampa lettering della collezione Manila Grace per il suo sbarco al Lido e ha indossato un lungo abito nero della collezione Manila Grace per il red carpet.

Sveva Alviti ha indossato ha indossato un abito a pois della collezione TOMMYXZENDAYA Fall 2019 per il suo arrivo al Lido. In occasione del party di Vanity Fair a Venezia, Camille Rowe ha indossato la collana e l’anello Toi & Moi dell’omonima collezione di Alta Gioielleria di Messika.

Tina Kunakey, Min Pechaya e Caro Daur hanno indossato i gioielli Messika. La modella Tina Kunakey ha indossato gli orecchini e il bracciale Black Hawk, entrambi della collezione di Alta Gioielleria “Born to be wild”. Min Pechaya ha indossato la collana North Wind della collezione di Alta Gioielleria “Once Upon A Time”, gli orecchini Diamond Catcher e l’anello Snake Dance della collezione di Alta Gioielleria “Born to be wild”.

Caro Daur ha indossato gli orecchini Desert Bloom della collezione di Alta Gioielleria “Born to be wild” a cui ha abbinato il bracciale e l’anello Undine della collezione di Alta Gioielleria “Once Upon A Time”.

Per la bellissima Sveva Alviti, madrina del premio Kineo, un hairlook semplice e naturale caratterizzato da riga laterale e da un gioco di flat waves in contrapposizione al leggero volume delle radici. Tocco finale che con la lacca Wind di Cotril per fissare il look.

Per Valeria Solarino capelli sciolti sulle spalle, divisi da una riga centrale e lavorati a
onde morbide rese più definite e luminose grazie a RED CARPET. Il make up è naturale e luminoso con una leggera bordatura sui toni del bronzo per dare definizione allo sguardo. Blush leggero sugli zigomi e labbra naturali con gloss trasparente.

I capelli di Annabelle Belmondo sono stati prima texturizzati con Ocean, in modo da dare definizione alle ciocche, e poi lavorati in una morbida messy braid al contrario caratterizzata da qualche piccola ciocca che fuoriusciva volutamente dll’acconciatura.

Per Michela Andreozzi è stato realizzato un bun anni ’40, molto texturizzato e con onde morbide sul davanti a incorniciare il viso. Per evitare che i capelli si increspassero, una vaporizzata di Umbrella prima del red carpet li ha resi più lucenti e protetti dall’umidità. Per quanto riguarda il make up, la base è opaca e molto naturale illuminata da un leggero blush dorato Occhi resi profondi da uno smokey blu scuro ma luminoso. Labbra rosate e mat.

Pronovias veste Annabelle Belmondo, nipote del famoso attore Jean Paul Belmondo, che ha indossato un sensuale abito in crêpe nero aderente, della linea Pronovias The Party Edit Collection 2020 con uno splendido scollo off-the-shoulder e maniche ricamate con spettacolari motivi di strass neri, in occasione della Premiere del film “Martin Eden” diretto da Pietro Marcello.

L’abito su misura di Nicole Cavallo è stato realizzato a quattro mani insieme ad Alessandra Rinaudo, la famosa stilista di Nicole Fashion Group. L’abito presenta una favolosa ruches monospalla ed è realizzato in finissimi multistrati di tulle nelle delicate tonalità del cipria e del verde. Lo strato di glitter tulle che ricopre l’abito vela la sensualità della sirena e lascia intravedere l’elegante spacco della gonna.

Susy Laude ha indossato un fluido abito e un paio di texani della collezione Manila Grace per il suo arrivo al Lido e ha scelto un romantico abito della collezione Manila Grace in occasione del suo red carpet; Giulia Elettra Gorietti ha scelto un look Manila Grace per il suo sbarco al Lido di Venezia e ha scelto un abito della collezione Manila Grace in occasione del suo red carpet.

Joel Edgerton ha indossato un look Louis Vuitton alla première del film ‘The King’, un completo custom made, camicia e scarpe in pelle; Cristiana Capotondi ha indossato gli orecchini Snake Dance della collezione di Alta Gioielleria “Born to be wild” di Messika. Achille Lauro, interprete del corto “Happy Birthday”, ha indossato un completo Heritage micro check blu e verde, camicia lurex con motivo GG, booties in pelle nera con fibbia oro. A completare il look Gucci, occhiali da sole in acetato avorio con dettagli di cristalli.

Per il red carpet Achille Lauro ha indossato una tuta tuxedo in seta nera con revers a lancia bianchi, camicia in organza color avorio con jabot, booties in pelle nera con fibbie oro della collezione autunno inverno 2019 2020 di Gucci. A completare il look gli anelli in argento con le lettere “I”, “D”, “O”, L”.

Achille Lauro, che si è esibito in una live performance dopo la proiezione di “Happy Birthday”, ha indossato una camicia in organza color avorio con jabot, pantaloni grigi gessati a vita alta, booties in pelle nera con fibbie oro, tutto della collezione autunno inverno 2019 2020 di Gucci. A completare il look, anelli in argento con le lettere “I”, “D”, “O”, “L” e occhiali da sole in acetato avorio con dettagli di cristalli.

Per l’attrice Giulia Elettra Gorietti ha scelto un capello sciolto sulle spalle con onde lavorate a phon e successivamente riprese a ferro. Il make up è naturale con base luminosa e focus sugli occhi. Marta Pozzan ha scelto un hairlook Cotril caratterizzato da capello sciolto lavorato a onde destrutturate. Riga in mezzo e radici più sleek nella parte anteriore con un leggero volume nella parte posteriore.

Per Gina Amarante un look elaborato ed elegante con capelli precedentemente lavorati a onde e poi raccolti in un’acconciatura asimmetrica composta da nodi e intrecci; per Andrea Cerioli un look wild con capello mosso e ciuffo sul davanti realizzato con MAT, la crema modellante a tenuta leggera, ideale per modellare e separare con effetto vintage. Per la fidanzata Arianna, invece, capelli lunghissimi con riga centrale e onde molto definite sulle lunghezze.

E’ approdata al Lido di Venezia per la 76 Mostra del Cinema anche la bellissima Kasia Smutniak, con hairlook firmato Cotril. Per lei riga laterale e capelli sciolti sulle spalle lavorate a waves morbide e naturali ridefinite con il ferro. Per Cecilia Rodriguez un look super glam con effetto wet sulla parte frontale e addolcito da lunghezze lavorate a waves morbide a natuali da vera diva. Il make up sui toni del bronzo che valorizzano la sua carnagione dai toni mediterranei. Ceciliaha indossato un abito Blumarine in paillettes con gonna di piume e inserto in tulle nero sul red carpet del film ‘About endlessness’.

Ludovica Valli è approdata al Lido con un total look Be Blumarine, preview della collezione primavera estate 2020, con blazer doppio petto a righe in cotone, top bianco in raso di seta, jeans e sandali slingback bicolor. Per la premier del film ‘About endlessness’ ha illuminato il red carpet con una creazione Be Blumarine disegnata ad hoc dall’ufficio stile del brand. L’abito, lungo, è in raso di seta rosa polvere motivo a fusciacca con sottili spalline di cristalli Swarovski incrociate sul retro a creare un’ampia scollatura sulla schiena effetto nude.

Alice Campello, in occasione del red carpet del film ‘About endlessness’, ha indossato un abito lungo a bustier drappeggiato Blumarine realizzato con decine di metri di tulle degradè nei toni del rosa cipria e ricamo gioiello sul decolleté; Jenny De Nucci ha indossato un abito lungo Blumarine della collezione autunno inverno 2019 2020 in pizzo chantilly nero con degradè di strass e bordo in piume di struzzo per il red carpet del cortometraggio “Happy Birthday”.

Alla 76 Edizione del Festival di Venezia, per il red carpet del film No.7 Cherry Lane, Stacy Martin ha indossato un abito lungo in seta nera con gonna asimmetrica e dettagli di cristalli e sandali GG Marmont in pelle nera di Gucci. Per il red carpet del film “Gloria Mundi”, Alessandra Mastronardi ha indossato un abito One of a kind lungo in tulle multicolor con dettaglio ricamato e gonna plissé, sandali platform a tacco alto in seta rosa, tutto firmato Gucci.

I beauty look di Cecilia Rodriguez, Jenny de Nucci, e Ludovica Pagani sul red carpet sono stati firmati da Cotril. Per Cecilia Rodriguez un look super glam con effetto wet sulla parte frontale e addolcito da lunghezze lavorate a waves morbide a natuali da vera diva. Il make up sui toni del bronzo che valorizzano la sua carnagione dai toni mediterranei.

Ludovica Pagani ha sfoggiato uno chignon tiratissimo e super lucidato nella parte frontale e laterale. Il make up è caratterizzato da focus sugli occhi e labbra nude con base luminosa. Per Jenny de Nucci capelli sciolti sulle spalle con riga laterale, tirati su un lato e lasciati liberi e voluminosi dall’altro. Make up naturale con focus sulle labbra.

Per Catrinel Marlon i professionisti Cotril hanno realizzato uno chignon basso pulito ed essenziale con capelli tiratissimi, effetto sleek e riga laterale ed un make up con focus sugli occhi per dare più intensità possibile allo sguardo e labbra rosse; Giulia Elettra Gorietti ha optato per un hairlook naturale con delle wild waves sciolte sulle spalle. Il make up è caratterizzato da uno smokey marrone freddo con linea di eye liner infracigliare per intensificare lo sguardo.

Per Elisa Taviti i professionisti Cotril hanno optato per un look pulito ed essenziale vista l’importanza dell’abito: una low pony tail super sleek con una ciocca di capelli arrotolata come copri coda. Per il make up uno smokey con una punta di blu accesso per valorizzare il colore degli occhi e dell’abito. Anche per Laura Comolli capelli super sleek e raccolti in uno chignon basso intrecciato dietro la nuca. Maxi frangia netta e staright all’altezza degli occhi per valorizzarne il taglio. Make up grafico con una riga di eye liner decisa e labbra nude.

Gong Li ha scelto di indossare le creazioni della Maison francese Boucheron. L’attrice cinese ha indossato gli orecchini pendenti Hopi realizzati con morganiti, zaffiri blu, oro bianco e pavé diamanti. Ha abbinato l’anello Quatre Radiant e l’anello Serpent Bohème, in oro bianco e pavé diamanti.

Virginia Apicella, giovane attrice italiana, ha indossato una blusa in georgette con ricami e shorts neri in similpelle indossati con anfibi in pelle impreziositi da applicazione di pietre gioiello di Twinset Milano.

Armani Beauty ha realizzato il make up degli ospiti che hanno sfilato sul red carpet per l’anteprima di: The Laundromat di Steven Soderbergh, Martin Eden di Pietro Marcello e Guest of Honour di Atom Egoyan. Tra i presenti alle proiezioni Alessandra Mastronardi, madrina del Festival di Venezia, l’attrice brasiliana Laysla De Oliveira protagonista in Guest of Honour di Atom Egoyan e l’attrice franco-iraniana Golshifteh Farahani.

Elisa Taviti e Laura Comolli hanno indossato gioielli Atelier Swarovski e Swarovski. Elisa Taviti ha scelto gli orecchini ed anelli della collezione Atelier Swarovski by Penélope Cruz; Laura Comolli ha scelto gli orecchini e bracciale della linea Fit di Swarovski.

Giulia Elettra Gorietti ha indossato un abito lungo Blumarine preview della collezione primavera estate 2020, in chiffon di seta rosa con spalline intrecciate e scollo a V per il red carpet del film Saturday Fiction; Alessandra Mastronardi ha scelto un daily look impeccabile, un completo blazer e pantalone, taglio uomo con texture geometrica color verde menta firmato Kristina Ti.