Frankie Morello primavera estate 2020: mix audace e spirito urbano

Frankie Morello presenta la nuova collezione primavera estate 2020, la prima firmata da Damir Doma. Scoprite tutti i look su Globe Styles

Frankie Morello primavera estate 2020 – Nuovo sangue è stato iniettato in Frankie Morello Milano. Il marchio inizia di nuovo, sotto la direzione artistica di Damir Doma. Questa collezione, la sua prima, per la primavera estate 2020 si intitola Soul Searchers: perché Doma sta indagando l’anima del marchio, offrendo la sua personale interpretazione in una ricerca che è ancora in fieri, ma anche per il senso di utopia che la permea.

La base del progetto è una modernità senza compromessi espressa in modo deciso con la leggerezza dell’ironia e palpabile sensualità. Milano è lo sfondo. Sta per eleganza pragmatica e spirito urbano. L’espressione è impassibile, diretta, non diluita: tagli precisi, volumi decisi, materiali tecnici, denim dipinto, denim blu, colori grafici.

Il mix di elementi è audace e personale: giacche sartoriali; giacche con maniche tagliate; abiti e top con frange di perline; tasche cargo su pantaloni e gonne; patch fuori misura che possono essere rimossi e posizionati altrove; fiori sfocati su abiti liquidi; cinture vintage come fasce su sandali fussbet.

Lo spirito urbano, per sua stessa natura, è un mélange di contrasti: forme nitide e ricordi sfocati; romanticismo e asciuttezza; la funzionalità di una zanzariera e l’imprevisto della spugna. Modernità, con un tocco italiano, significa la sensualità della pelle che occhieggia o di un corpo la cui presenza è costantemente percepita.

La nuova identità non è una formula, tuttavia. Giocosi, leggeri e facili, i pezzi invitano a mixare e remixare ulteriormente. Il movimento è la chiave. La ricerca dell’anima continua.