Fuorisalone 2018 Alberto Guardiani: TERRARTIGIANA, la nuova capsule di interior design

Alberto Guardiani e Studio Kubla presentano, alla Milano Design Week 2018, Terrartigiana, il design a kilometro zero handmade in Marche. Scopri tutto su Globe Styles

Alberto Guardiani ospita all’interno del flagship store, in occasione della Milano Design Week 2018, il progetto TERRARTIGIANA, la nuova capsule di interior design 100% hand-made a km zero di Studio Kubla. Per tutta la settimana infatti saranno esposti tre pezzi di design che Studio Kubla ha progettato ad hoc per la boutique Guardiani: uno sgabello, una sedia e una libreria, realizzati con i colori della collezione primavera estate 2018. Questi oggetti prenderanno vita nelle vetrine e all’interno del negozio, ospitando e insieme dialogando con le creazioni del marchio.

Continua così il sodalizio del brand con realtà del territorio marchigiano, che per la seconda volta consecutiva dà voce a giovani realtà del design ad esso vicine, ospitando progetti innovativi nel proprio monomarca di Corso Venezia 6, con l’obbiettivo di valorizzare un territorio, quello delle Marche, attraverso la valorizzazione delle sue risorse naturali, umane e imprenditoriali.

Il progetto Terrartigiana è un marchio nato dalla collaborazione dello studio con Augusto Girolimetti e Livio Treggiari e si pone due obiettivi principali: rivalorizzare il ruolo dell’artigianato e dare vita a manufatti che trascendendo il loro utilizzo primario possano arricchire il vissuto umano. Questo si traduce in prodotti intrisi di passione e mirati ad accrescere silenziosamente i nostri riti quotidiani.

Terrartigiana infatti si avvale di materiali del territorio, come la quercia e il rovere marchigiano, così come la pelle conciata al vegetale, di cui le Marche sono grandissimi consumatori, grazie alle aziende calzaturiere che ne fanno parte. Questo approccio handmade e site-specific, che rinuncia definitivamente all’utilizzo di macchinari, riporta la figura dell’artigiano al centro del progetto, il quale crea prodotti intrisi di passione la cui peculiarità è essere uno diverso dall’altro, distinguendosi diametralmente dagli oggetti prodotti in serie.