Fuorisalone 2019 Canada Goose: 50 Words for Rain, l’installazione immersiva

Canada Goose celebra la pioggia con un’esperienza immersiva durante il Fuorisalone di Milano. Un’installazione del sound designer giapponese Kouichi Okamoto per il lancio della Nomad capsule collection. Scoprite tutto su Globe Styles

Fuorisalone 2019 Canada Goose – Canada Goose ha invitato i visitatori della Milano Design Week 2019 ad immergere i loro sensi in una mostra ispirata agli elementi.

A partire dal vernissage, che ha visto la partecipazione di diversi artisti del mondo dello spettacolo, tra cui Greta Scarano e Saul Nanni, l’installazione “50 Words for Rain” era protagonista in un’inedita location del Tortona District in Via Savona 37.

Tra gli ospiti del brand presenti anche Nina Zilli, Omar Hassan, Marianne Mirage, Andrea Bosca, Eros Galbiati, Federico Russo, Eman, Antonio Diodato.

L’esposizione è composta da Kanji giapponesi, creati con inchiostro reattivo all’acqua, simboli che rappresentano ognuna delle 50 parole che nella lingua asiatica descrivono la pioggia. Gli ospiti erano incoraggiati a spruzzare l’acqua per scoprire la scritta nascosta, ad accompagnarli uno speciale sound design creato appositamente per l’evento.

Per lo sviluppo di “50 Words for Rain” Canada Goose ha collaborato con l’acoustic designer giapponese Kouichi
Okamoto
. L’artista si ispira da sempre alla pioggia: dal rumore che fa, al modo in cui si sente sulla pelle, a ciò che significa quando cade. Il suo scopo è che i visitatori della mostra si risveglino alla meraviglia della pioggia in modo sorprendente.

“Voglio che i visitatori vivano l’esperienza delle parole e dei suoni della pioggia, voglio che ognuno abbia la propria esperienza individuale, scoprendo le parole, ascoltando la pioggia e sentendo la gioia di esplorarla in modo naturale” ha raccontato Kouichi Okamoto.

Okamoto ha iniziato a collaborare con il brand canadese per celebrare il lancio della Nomad Collection, una nuova capsule collection in limited edition composta da quattro capi per la primavera 2019.

Modelli pensati per proteggere l’esploratore urbano dagli imprevedibili elementi primaverili. Progettate in collaborazione con GORE-TEX, la Nomad Rainshell e la Nomad HyBridge Lite Jacket, combinano la profonda competenza di Canada Goose con i materiali all’avanguardia di GORE-TEX.

Lanciata inizialmente in Giappone, dove la pioggia è sempre stata fonte di ispirazione e guida, la capsule collection è stata disponibile esclusivamente nel negozio Canada Goose Sendagaya di Tokyo e può essere acquistata nei flagship store del brand, online e presso partner selezionati. In Italia la Nomad Collection è in vendita da Antonioli a Milano.