Furla store Toronto Canada: la prima boutique nel Yorkdale Shopping Center

Furla inaugura la sua prima boutique nella principale destinazione dello shopping di lusso in Canada a Toronto. Scoprite tutto su Globe Styles

Furla store Toronto Canada – Furla annuncia il suo ingresso nel mercato canadese con l’opening della sua prima boutique nel Yorkdale Shopping Center, la principale destinazione dello shopping di lusso in Canada a Toronto.

L’apertura rappresenta un ulteriore tassello della strategia di espansione globale del marchio. Il concept del negozio, minimalista e sofisticato, riflette i valori di Furla: abbinare il concetto di italianità ad un design contemporaneo.

Il nuovo store si trova nell’ala luxury del department store, con una superficie di circa 140 metri quadrati. La boutique Furla offre un assortimento di borse da donna, piccola pelletteria, scarpe, occhiali da sole e sciarpe.

“Abbiamo riscontrato un intenso traffico sul nostro sito e-commerce da parte di clienti con sede a Toronto e abbiamo identificato questa regione canadese come un’opportunità di crescita”, afferma Alberto Camerlengo, CEO del Gruppo Furla. “Siamo entusiasti di entrare nel mercato canadese all’interno di una location prestigiosa, e offrire agli estimatori del marchio un’esperienza completa, unica e immersiva nel nostro store per far scoprire il mondo Furla, il suo dna italiano, la qualità e la creatività dei suoi prodotti.”

Furla nasce nel 1927 quando Aldo Furlanetto apre l’attività a Bologna e all’inizio si occupa di distribuzione di accessori femminili. Nel 1955 apre nel centro di Bologna, in Via Ugo Bassi, il primo negozio di Furla. La boutique è attiva ancora oggi.

Tra il 1970 e il 1980 Carlo, Paolo e Giovanna Furlanetto si uniscono al padre Aldo nella gestione dell’azienda. Nasce la prima collezione di borse e accessori a marchio Furla. Inizia anche la strategia di espansione internazionale del brand. La rete distributiva copre in questi anni l’Italia, la Francia e gli Stati Uniti.

Nel 1990 Furla approda in Giappone e al contemporaneamente aprono anche le filiali in Spagna, Inghilterra, Germani, Hong Kong e Cina.