Gaëlle Paris campagna primavera estate 2021: energia e grinta rock mixate ad un’attitude chic

Gaëlle Paris campagna primavera estate 2021: la collezione ha una doppia anima dressy e fashion insieme ad un’attitude più rock.

Gaëlle Paris campagna primavera estate 2021 – Non conta chi sei e cosa fai, conta come lo fai, come affronti la vita, con che attitude, con che spirito. Per una donna Gaëlle la giusta attitude è tutto.

La nuova campagna Gaëlle Paris è declinata in due ambientazioni diverse proprio a sottolineare quanto la giusta attitude sia fondamentale per essere a proprio agio in ogni situazione. Luxury hotel o dimora bourgeois poco importa, quello che conta è essere sicure di sé, del proprio look ma soprattutto della propria femminilità e del corretto atteggiamento verso la vita. In tutto questo Gaëlle Paris è un alleato fondamentale e la campagna lo sottolinea.

La campagna prende le mosse da un’ambientazione luxury hotel, jet-set style, a sottolineare l’anima più dressy e fashion della collezione per trasferirsi poi in un appartamento bourgeois dal sapore francese dove emergono invece l’anima più casual e degagè della collezione e l’attitude più rock, a tratti giocosa e anticonformista della donna Gaëlle.

Ugualmente protagonista della campagna, l’uomo Gaëlle che “vive” il grand hotel tra accenti rock, e una delicata e divertita sfrontatezza a sottolineare anch’egli che ogni stereotipo è superfluo: Gaëlle is an attitude, is a state of mind.

Cristiano Sturniolo, Chief Marketing & Communication Officer di Gaëlle Paris, responsabile del progetto sottolinea: “Gaëlle è un brand cool, in sintonia con il target young con il quale è nato e contemporaneamente molto attrattivo anche per il target più adulto. La campagna parla a chiunque sia rock nell’animo, indipendentemente dall’età, e cerchi uno stile che “graffi” ma in maniera educata. Intorno alla campagna abbiamo costruito una costellazione di contenuti editoriali per lo storytelling del marchio che prendono vita in ambito social e digital, punto di riferimento solido del nostro core-target, ma abbiamo anche lavorato per dare profondità al messaggio sui principali touchpoint online/offline.”