Galleria VIK Milano Hotel: Madre Natura, i materiali esclusivi Antolini

La visione moderna che narra il lusso contemporaneo dei progetti di VIK Retreats esalta, accoglie e interpreta, le meraviglie delle pietre naturali Antolini nel primo hotel sorto nel continente europeo, il Galleria VIK Milano. Incastonato tra le arcate di Galleria Vittorio Emanuele, fulcro e simbolo del salotto di Milano che ogni giorno attrae milanesi, turisti e professionisti da tutto il mondo, Galleria VIK presenta un concept che si snoda tra 89 stanze e un centinaio di opere d’arte, frutto dell’estro creativo di artisti italiani e internazionali.

Tra hotel e galleria d’arte, uno scenario onirico all’interno del quale i materiali esclusivi Antolini – scelti dai progettisti Alexander e Carrie Vik – definiscono lo stile di toilette e salle de bain, di stanze e spazi lounge. Pareti, superfici e rivestimenti, realizzati con le creazioni di Madre Natura, scoperte, portate alla luce e perfezionate da Antolini, conferiscono il carattere unico, variegato e glamour di Galleria VIK.

Al Galleria VIK, l’arte in tutte le sue forme accoglie l’ospite che, avvolto dal piacere di scoprire, scrutare e osservare le opere presenti negli spazi comuni e quelle più nascoste nei luoghi intimi votati al relax e al benessere, come le stanze da bagno, sperimenta la potenza della creazione.

Gli ambienti arredati con i materiali Antolini si animano in un gioco infinito di luci, venature, colori, forme e contrasti che la pietra naturale svela quando è sapientemente lavorato, posato, illuminato. Sono proprio le sale da bagno a incatenare lo sguardo di chi soggiorna al Vik, grazie a una sorprendente selezione di materiali che offrono trame diverse e variegate: dalle sfumature candide del Bianco Lasa-Covelano “Fantastico”, al nero con accenti bianchi del Black Horse, dai colori terra fuoco del Breche Meduse, alle cromie cielo/mare del bagno rivestito con il marmo Calcite Azul “Extra”.

I bagni in Fusion Wow Original “Dark”, “Light” e “Multicolor”, Pietra Viva, Onice Miele, Onix Mon Amour raccontano la misteriosa storia della terra, con venature e striature evocative di antichi movimenti delle masse rocciose nel sottosuolo. I tavoli nelle zone comuni presentano piani in Onice Luna, Nero Antico e Wasabi: superfici resistenti ed esclusive, dal potente effetto decorativo.

La bellezza delle superfici Antolini si connota nei numerosi complementi d’arredo – come tavolini e tavoli per sofà – presenti nelle stanze e negli spazi comuni e che proseguono quel percorso artistico messo in scena dalle sue pietre naturali, così come l’audacia progettuale voluta da VIK Retreats per Galleria VIK Milano.

« di 13 »

About Author /

Vive in un mondo fatto di glamour e paillettes ;)

Start typing and press Enter to search