Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: nuovi arredi dalla forma pura ed essenziale

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: tutti i nuovi arredi ed il nuovo ampliamento di gamma con i mobili contenitori Nyny e Mos.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020 – Gebrüder Thonet Vienna GmbH presenta la ricca collezione 2020 attraverso gli intensi scatti di Gionata Xerra all’interno di sofisticate residenze italiane, case d’epoca ognuna con una personale identità contemporanea grazie ai sapienti interventi progettuali che gli hanno donata nuova vita.

Raffinate espressioni della versatilità progettuale che oggi caratterizza il marchio contraddistinto da un heritage unico che ha segnato il passaggio cruciale dall’artigianato all’industria. A disegnare le proposte 2020 sono sia nomi già vicini a GTV sia nuove collaborazioni.

Firme progettuali differenti che, ognuno con specifiche visioni, reinterpretano il valore del passato e l’eredità stilistica di Gebrüder Thonet Vienna legata all’introduzione della tecnica di lavorazione del legno di faggio curvato a vapore. Tra le novità, il nuovo ampliamento di gamma con i mobili contenitori NYNY e MOS, scelta che segue l’introduzione delle testiere presentate nel 2019 e afferma la precisa volontà dell’azienda di offrire proposte d’arredo più complete sia in ambito residenziale sia in ambito hospitality e hotellerie.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: NYNY by storagemilano

Affermando distintamente la loro modernità, i materiali peculiari di GTV, legno e paglia di Vienna, disegnano con NYNY, un elemento d’arredo dalla forte dimensione emozionale, capace di imporsi nello spazio come assoluto protagonista della scena.

Un progetto firmato storagemilano dalla personalità poliedrica, in un’interdipendenza di design, architettura, arte che trae ispirazione sia da stilemi tipici del postmodernismo sia dalla giocosità grafica degli anni ottanta nello sviluppo prospettico irregolare, enfatizzato anche dall’intensa scelta cromatica. Il rimando all’architettura è dichiarato anche nel nome NYNY come New York, New York.

Il gioco di volumi di NYNY vuole infatti essere un omaggio al New Museum of Contemporary Art di Nolita, il cui building sviluppa le forme archetipe degli ziggurat babilonici. Dall’animo totemico, nella versione contenitore verticale, NYNY si definisce nella sovrapposizione asimmetrica di volumi geometrici sospesi grazie al sostegno della struttura in metallo a parete. Ad ogni volume corrisponde una funzione specifica: sotto, due cassetti, uno alto e uno basso; sopra, due vani con ante.

NYNY è una famiglia di contenitori, tutti caratterizzati dalla forza del linguaggio creativo tipico degli storagemilano, calibrato incontro tra la creatività da designer e il linguaggio progettuale degli architetti.
Insieme al contenitore verticale completano la collezione la grande madia a sviluppo orizzontale e una cassettiera.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: SÖLDEN CHAIR – design Gebrüder Thonet Vienna

Sölden è un progetto affascinante frutto della continua indagine sulla lunga tradizione del legno curvato: una seduta che omaggia i codici stilisti tipici degli anni ’30, un capitolo importante del profondo heritage di GTV ancora poco indagato.

Per la prima volta, Gebrüder Thonet Vienna sposta infatti l’attenzione dall’800 agli anni ‘30 del secolo scorso, un periodo particolarmente intenso a livello architettonico e artistico che ha visto affermarsi l’Art Decò, conosciuta a Vienna come Jugendstil. Sölden è quindi una seduta dove il legno curvato assume un carattere più contemporaneo grazie alla sezione quadra e a forme che rimandano alla pulizia progettuale tipica del periodo Bauhaus.

Peculiarità ne sono l’ampia seduta quadrata imbottita e lo schienale in paglia di Vienna che come un grande ventaglio con cornice in legno curvato accoglie la schiena, assicurando grande comfort. Concretizzazione del claim Heritage designs the future scelto da alcuni anni da Gebrüder Thonet Vienna per raccontare il profondo legame con il passato, Sölden svela nel suo animo tradizionale una personalità contemporanea, ideale per raffinati progetti contract.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: SUGILOO – design Michael Anastassiades

Il rigore di Michael Anastassiades definisce la nuova sedia SUGILOO in legno curvato con seduta in legno o imbottita, proposta con e senza schienale in legno. Una proposta fortemente contemporanea nella sua forma pura ed essenziale: la leggera struttura è data dall’incontro di curvature che come il tratto di una matita sul foglio disegnano seduta, schienale e braccioli. Un nuovo raffinato omaggio in chiave minimalista del noto designer al codice genetico di Gebrüder Thonet Vienna con cui condivide l’amore per il dettaglio.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: PEERS COFFEE TABLE by Front

Gebrüder Thonet Vienna riconferma la collaborazione con le svedesi Front che negli anni hanno firmato alcuni tra i bestseller della collezione contemporanea come la seduta Hideout, la sedia N.0 e la panca Coat Rack Bench.

PEERS COFFEE TABLE è una collezione che comprende due tavolini, elementi pensati in coppia ma perfetti anche usati singolarmente, ideali nella zona giorno o in camera da letto come comodini. Dalla caratteristica forma sagomata, hanno il piano in laminato colorato con bordo in massello mentre la struttura è arricchita dall’anello in legno, elemento strutturale che riprende i tipici cerchi di sostegno delle classiche sedie in legno curvato. L’heritage di Gebrüder Thonet Vienna ha ispirato le svedesi Front anche nel disegno delle gambe che contribuisce a definire la leggerezza di PEERS senza intaccarne la stabilità. 

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: JANNIS – design Dainelli Studio

Alla prima collaborazione con Gebrüder Thonet Vienna, Dainelli Studio, il duo creativo formato da Leonardo e Marzia Dainelli disegnano JANNIS, collezione di imbottiti dalla forte connotazione contract. Divano a due e tre posti e lounge chair, calibrati nelle dimensioni e nei volumi asciutti.

Un rigore contemporaneo che trae ispirazione dal passato definisce JANNIS che svela la sua personalità nei dettagli: la struttura in legno, leggera alla vista ma solida, accoglie il cuscino unico di seduta e lo schienale e si caratterizza per i terminali in metallo con finitura ottone dei piedi. La gamba anteriore sale a definire il profilo sottile del bracciolo e si chiude nel puntale a semisfera sempre in finitura ottone. Sul retro, la gamba è sostenuta da un archetto in legno, elemento di continuità con l’heritage di Gebrüder Thonet Vienna.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: SUZENNE SOFA – design Chiara Andreatti

Gebrüder Thonet Vienna riconferma la collaborazione con Chiara Andreatti con il nuovo divano a due posti SUZENNE SOFA che riprende le caratteristiche estetiche della lounge omonima. Progetto dallo spirito contemporaneo, SUZENNE SOFA rilegge con il tratto delicato della designer gli elementi caratterizzanti del DNA di Gebrüder Thonet Vienna: il legno curvato e la paglia di Vienna.

La seduta si distingue per la leggera struttura in massello di faggio curvato, incontro di linee rette e curve a sostenere lo schienale in paglia di Vienna, definito dalla cornice in legno. Avvolgenti e morbidi i cuscini di seduta e schienale che in un simbolismo vegetale sbocciano come una corolla dallo stelo.

Gebruder Thonet Vienna collezione 2020: MOS by GamFratesi

Dopo la panca, Gebrüder Thonet Vienna amplia la gamma disegnata dai GamFratesi con tre nuovi elementi: consolle, libreria e tavolino, utilizzabile anche con comodino. La forma ed ellissi e le dimensioni calibrate restano tratti comuni dei nuovi elementi che grazie alla loro eleganza leggera si inseriscono in ogni ambiente, dal living alla zona notte come in raffinate lounge contract. Il guscio in paglia di Vienna cela i piani in legno, due per il tavolino, tre per la consolle e quattro per la libreria. La struttura in legno di faggio curvato laccato nero e in naturale è sostenuta dai piedi con puntali in ottone.