Gentryportofino autunno inverno 2020: forme scolpite e fascino austero

In occasione di Milano Moda Donna è stata presentata la nuova collezione autunno inverno 2020 2021 di Gentryportofino. Scoprite tutti i nuovi look su Globe Styles

Gentryportofino autunno inverno 2020 – E’stata presentata, in occasione di Milano Moda Donna, presso la Sala Tiepolo di Palazzo Clerici, la nuova collezione autunno inverno 2020 2021 di Gentryportofino.

La nuova collezione segna un percorso di purificazione, quasi una filosofia di eleganza primordiale. L’approccio materico segue la “raw of attraction”, un repulisti di forme scolpite, di fascino austero e clean, che trova le sue origini in un’insolita musa: Georgia O’Keeffe.

Lei, come donna outsider animata da uno charme severo, in contrasto con le cromie vibranti dei suoi dipinti, pioniera di un modernismo americano in bilico tra raffigurazione e astrazione.

A fare da cornice a questa collezione è la Sala Tiepolo di Palazzo Clerici a Milano, un gioco di contrasti dove i decori rococò della location si stemperano grazie alle silhouette essenziali di Gentryportofino. Un percorso visuale scandito da installazioni e pareti a specchio, pronte a riflettere e moltiplicare il minimalismo dei look e la essenzialità delle modelle, raccolte in una sobria intimità, scevra di orpelli.

La collezione autunno inverno 2020 2021 di Gentryportofino è un viaggio indietro nel tempo, nel lontano studio a Santa Fe di George O’Keeffe. Ne riproduce i decori minimali, i tagli a vivo, l’architettura del suo New Mexico e li traduce in abiti scultorei e in silhouette sagomate.

La maglieria è protagonista, votata all’essenziale, allo stato puro della garza e del cashmere, in una “gallery” di filati che mescolano materia grezza e tessuti preziosi dal tocco scivolato, sinuoso.