Giorgetti René Caovilla: la campagna social che racconta lo stile italiano

Giorgetti René Caovilla: l’attenzione ai dettagli, la capacità artigianale e d’innovazione di Giorgetti si rispecchiano nelle calzature gioiello di Caovilla.

Giorgetti René Caovilla – La bellezza e lo stile italiano raccontano l’unicità delle arti e dei mestieri in una nuova sinergia fra il brand di design Giorgetti, che con i suoi 122 anni di storia rappresenta uno dei pilastri del distretto dell’arredo della Brianza, e la Maison di calzature René Caovilla, orgoglio della manifattura calzaturiera della Riviera del Brenta fin dal 1934.

Gli spazi dell’Atelier Giorgetti di via Serbelloni a Milano, infatti, diventano l’affascinante scenografia della campagna social firmata René Caovilla: le collezioni di calzature rivelano tutta la loro preziosità artistica nelle raffinate e avvolgenti atmosfere Giorgetti. Il Natale 2020 è un omaggio all’eccellenza del Made in Italy, di cui i due marchi sono ambasciatori nel mondo.

La collaborazione fra Giorgetti e René Caovilla risale al 2018, quando lo studio di design e architettura M2Atelier ha scelto lo stile e il know-how Giorgetti per arredare l’ufficio creativo della sede di René Caovilla. Affacciato sulla meravigliosa Villa Pisani, l’edificio di Fiesso d’Artico è caratterizzato da ampi e luminosi spazi che ospitano l’imponente tavolo Bigwig di Roberto Lazzeroni accompagnato dalle sinuose poltroncine Norah firmate per Giorgetti da M2Atelier.

L’attenzione ai dettagli, la sensibilità artistica, la capacità artigianale e d’innovazione di Giorgetti si rispecchiano nelle calzature-gioiello di René Caovilla. Le collezioni prendono forma dall’intelligenza delle mani che consente di trasformare un’intuizione in un prodotto artigianale unico e perfetto, in cui ogni ricamo, ogni dettaglio, ogni controllo qualitativo rivela una storia di passione per l’eccellenza: nell’incontro fra arte e artigianato di lusso nascono scarpe da sogno.

Condividendo la stessa esperienza nell’ambito della maestria artigianale e lo stesso desiderio di creare pezzi in grado di emozionare, ancora una volta Giorgetti e René Caovilla mettono in scena un autentico racconto sulla bellezza italiana: un patrimonio costruito dall’uomo e tramandato di generazione in generazione.