Giorgio Armani Terra di Gioia: la sensualità delle terre del Mediterraneo, il nuovo Eau de Parfum

Giorgio Armani Terra di Gioia: la fragranza ha un cuore fiorito di gelsomino, riscaldato da un accordo cremoso di fiori di mandorlo.

Giorgio Armani Terra di Gioia è la nuova calda fragranza Eau de Parfum creata in omaggio allo spirito delle terre assolate che si affacciano sul Mediterraneo. Terra di Gioia si aggiunge alla collezione Gioia di Giorgio Armani, composta da Acqua di Gioia, Ocean di Gioia e Light di Gioia.

Ciascuna di queste fragranze cattura l’essenza degli elementi naturali a cui si ispira e imbriglia il senso di ottimismo ed energia che la natura simboleggia. Il nuovo capitolo olfattivo, incarnato da Barbara Palvin, porta l’universo Gioia in una nuova direzione che è allo stesso tempo seducente, avvolgente e confortante.

Per Terra di Gioia Giorgio Armani ha tratto ispirazione dalla sensualità delle terre del Mediterraneo meridionale sbiancate dal sole, dove voluttuose dune di sabbia lasciano il posto a rocce color ambra che costeggiano le vastità dell’oceano. La referenza olfattiva della nuova fragranza è un’onda che accarezza la calda sabbia italiana, colpita da un raggio di sole che irrompe tra nuvole simili a fiocchi di cotone. Fragranza evocativa, cattura il mood affascinante delle terre del Mediterraneo e l’atmosfera di meravigliosa evasione.

Giorgio Armani Terra di Gioia: la fragranza

Cipriata, avvolgente e al tempo stesso radiosa, Terra di Gioia è realizzata attorno a un cuore fiorito di gelsomino, che viene riscaldato da un accordo cremoso di fiori di mandorlo e ravvivato da legni d’ambra vibranti.

Composta dai profumieri Fabrice Pellegrin, Nathalie Lorson e Honorine Blanc, Terra di Gioia rappresenta una nuova e invitante sfaccettatura della collezione Gioia. Questa luminosa fragranza florientale si apre con un frizzante e tenero accordo di pera, che si fonde con le fresche note agrumate del bergamotto e dell’essenza di mandarino.

Nel suo cuore c’è una super infusione fruttata e vellutata di gelsomino grandiflorum proveniente dall’India. In esclusiva per Armani, con una firma olfattiva floreale paragonabile a quella di un fiore di campo, è arricchita da un accordo cipriato di eliotropio e da un morbido accordo di fiori di mandorlo. Alla base della fragranza ci sono muschi e legni d’ambra – creano una scia morbida e avvolgente che ricorda una carezza infinita.

Il flacone segue il design unico ed ellittico dei flaconi di fragranze Gioia, realizzati per riecheggiare le forme che si trovano in natura. Le curve eleganti e i toni pastello trasmettono una femminilità autentica e contemporanea. Il flacone è progettato in una delicata lucentezza perlacea
color arancio, che accenna allo spirito effervescente della fragranza. Al contempo, il tappo color arancio pastello con dettagli minerali evoca una pietra preziosa. Il flacone è emblematico dell’eleganza essenziale di Giorgio Armani.