Gran Premio Montecarlo 2019 Tag Heuer: gli eventi con Patrick Dempsey e Bella Hadid

TAG Heuer ha celebrato il 50° anniversario del suo iconico segnatempo Monaco a Montecarlo nel week end del Gran Premio di Formula 1 di Monaco con una festa esclusiva. Guardate tutte le immagini su Globe Styles

Gran Premio Montecarlo 2019 Tag Heuer – TAG Heuer ha celebrato il 50° anniversario del suo iconico segnatempo Monaco a Montecarlo nel week end del Gran Premio di Formula 1 di Monaco, il leggendario evento che ha dato il nome all’orologio del 1969, con una festa esclusiva.

Organizzata sul TAG Heuer Yacht, ormeggiato nella baia del Principato, erano presenti alla festa Patrick Dempsey, Bella Hadid, Winnie Harlow, Jourdan Dunn, Kai Lenny, Jose Mourinho e Jean-Eric Vergne. Gli ospiti hanno gustato cocktail, una cena esclusiva e un’esibizione live del dj Bob Sinclair.

All’inizio della mattinata, gli ospiti hanno visitato la collezione di Top Cars del Museo dell’automobile di Monaco che comprendeva anche una mostra retrospettiva del segnatempo Monaco. Subito dopo gli ospiti di Tag Heuer sono andati in pit-lane per seguire le sessioni delle qualifiche di F1 guardandole dall’esclusiva TAG Heuer Lounge e
hanno partecipato ad un debrief speciale delle qualifiche del Grand Prix con Christian Horner, Team Principal del Red Bull Racing Formula 1 team.

TAG Heuer ha svelato il primo dei cinque nuovi orologi da collezione ispirati all’originale Monaco. Cinque creazioni esclusive del segnatempo che verranno svelate nel corso del 2019. Il segnatempo TAG Heuer Monaco 1969 – 1979 Limited Edition è stato presentato alla presenza della stella nascente Max Verstappen, che ha portato con sé l’orologio in elicottero, insieme a Patrick Dempsey, Bella Hadid e Winnie Harlow.

Il design audace del Monaco lo rendeva immediatamente riconoscibile ed era il complemento perfetto alla tecnologia avanzata presentata contemporaneamente dalla manifattura svizzera: il Calibre 11, il primo movimento cronografico a carica automatica. Non solo il TAG Heuer Monaco è stato anche il primo orologio quadrato resistente all’acqua.

credit image by Press Office – photo by David M. Benett/Dave Benett/Getty Images for TAG Heuer