Guerlain Orchidée Impériale Black Symbiosérum: un capolavoro d’alta cosmesi

Guerlain Orchidée Impériale Black Symbiosérum – Lungo la cordigliera delle Ande, in una giungla fitta e selvaggia, si annida un fiore dotato di poteri straordinari. Rara e potente, l’Orchidea Nera è una specie autoctona di questa zona del Perù.

Dopo il lancio di The Cream, The Eye and Lip Contour Cream e The Treatment, Guerlain svela The Symbioserum, un nuovo capolavoro di skincare che racchiude tutte le virtù dell’invincibile Orchidea Nera.

L’Orchidea Nera

Guerlain Orchidee Imperiale Black Symbioserum

L’Orchidea Nera fiorisce solo in questa regione alle pendici della cordigliera delle Ande, a una quota compresa fra i 500 e 1.500 metri. Il suo habitat naturale sono le foreste pluviali calde ed estremamente umide che ricoprono le montagne tropicali. In queste condizioni, la pianta è in grado di riprodursi continuamente e copiosamente.

In questa rigogliosa giungla popolata da moltitudini di specie vegetali, le chiome degli alberi a volte sono talmente fitte da non lasciar filtrare un solo raggio di luce verso l’Orchidea Nera, che cresce fino a raggiungere un’altezza di circa 40-60 cm. Questo ambiente ostile ha spinto la pianta a sviluppare un particolare meccanismo di sopravvivenza, che è diventato anche la fonte della sua straordinaria forza.

Ogni giorno, questo miracolo della natura interagisce con l’ecosistema e ogni sua parte, dalle radici fino allo stelo e i fiori, assorbe le sostanze nutritive e gli altri elementi indispensabili allo sviluppo. Mantenendo questa perpetua simbiosi con l’ambiente, l’Orchidea Nera riesce a sopravvivere nonostante le condizioni proibitive.

Un’altra particolarità dell’Orchidea Nera è che sboccia solo dai sette ai quindici giorni all’anno e, dettaglio ancor più straordinario, i fiori maschili e femminili sono prodotti dalla stessa pianta. Questa preziosa caratteristica le consente di adattare il metabolismo in base all’ambiente circostante.

La Ricerca Guerlain ha esaminato da vicino questa simbiosi unica fra l’Orchidea Nera e il suo territorio e ha scoperto il segreto per creare Symbioserum. La prima innovazione è stata la tecnologia BlackImmune, che agisce sul 95% delle cellule coinvolte nei meccanismi di autodifesa della pelle (nello specifico, i cheratinociti e le cellule di Langerhans) per esercitare un effetto protettivo, rigenerante e anti-aging prolungato.

Nel 2021, la Ricerca Guerlain si è spinta ancora oltre, ispirandosi al rapporto simbiotico dell’Orchidea Nera con il suo habitat per formulare Symbioserum, un prodigio tecnologico che combatte i segni dell’età.

Guerlain Orchidée Impériale Black Symbiosérum: il sistema di difesa

Guerlain Orchidee Imperiale Black Symbioserum

Il cuore di Symbioserum è la tecnologia BlackImmune, una formula iper-concentrata e arricchita da un complesso simbiotico unico. Questo binomio vincente aumenta la capacità della pelle di auto-difendersi coinvolgendo l’intero ecosistema, ossia la pelle e il microbiota. La tecnologia BlackImmune contribuisce a tenere sotto controllo l’attività dei TLRs, verificando che la risposta sia sempre precisa e commisurata, per favorire la naturale rimobilizzazione delle difese epidermiche.

La sua azione stimola anche i peptidi di difesa, regola il microbiota della pelle e rafforza le strette giunzioni delle cellule, che sono fondamentali per preservare la barriera cutanea. La tecnologia BlackImmune protegge le cellule di Langerhans, che possono così assolvere fino in fondo il loro compito di difesa. Non solo: riduce anche gli effetti della migrazione delle cellule aggressive rinforzando le fibre epiteliali, per prevenire il collasso della matrice extracellulare.

La tecnologia BlackImmune è utile anche per regolare il microbiota, mantenendo un equilibrio ottimale di batteri benefici e protettivi e permettendo loro di svolgere un’azione immunitaria più efficace.

Rinforzando il sistema difensivo cutaneo dal centro fino alla barriera superficiale, la tecnologia BlackImmune alla base di Symbioserum aiuta la pelle a rimanere giovane e ad adattarsi prontamente ai cambiamenti esterni. Vero e proprio talismano di giovinezza, Symbioserum offre una protezione d’eccellenza contro l’invecchiamento cutaneo In questo modo, la pelle è libera di concentrare tutte le risorse disponibili alla propria rigenerazione, risultando più bella e giovane a lungo, immune dagli effetti dell’invecchiamento.

Un’esperienza sensoriale

La sottile arte della formulazione è una parte del dna Guerlain e raggiunge la sua massima espressione proprio in Symbioserum, che è frutto del meticoloso lavoro degli esperti della Maison. Ogni singola materia prima è stata selezionata, dosata e aggiunta con rigore agli altri ingredienti per ottenere un risultato di impareggiabile sensorialità.

La texture stimolante avvolge e rimpolpa la pelle in un istante, regalando una sensazione di protezione unica. Un piacere voluttuoso, una barriera insuperabile. Questa formula d’eccellenza è arricchita da un filo di prezioso oro 24 carati, che dona una tenue nuance rosata quando viene applicata uniformemente sulla pelle.

Una coppia di perle riflette tutte le sfaccettature del bianco argentato e dell’avorio, amplificando la diffusione della luce, senza effetto lucido, per ottenere un effetto make-up incredibilmente radioso. Il cuore della formula è la sua sensorialità, senza compromesso sugli ingredienti di origine naturale che la compongono. Le materie prime sono state selezionate tra le più nobili e naturali, vincendo anche la sfida di creare un prodotto contenente il 96% di ingredienti di origine naturale.

Dalla collaborazione fra Guerlain e la Maison Bernardaud è nata un’autentica opera d’arte destinata a trascendere il tempo. Per contenere gli esclusivi trattamenti Orchidée Impériale Black, Guerlain ha voluto e commissionato un oggetto realizzato interamente a mano con materiali sostenibili ed eco-compatibili, da riempire ripetutamente.

About Author /

Laureata in Lettere con una passione per il buon cibo. L'altra sua grande passione è la fotografia ;)

Start typing and press Enter to search