GUESS 1981 Los Angeles profumo: la campagna con Amy Jackson e Andrea Damante

Guess presenta la campagna della nuova fragranza Guess 1981 Los Angeles che ha per protagonisti Amy Jackson e Andrea Damante. Scoprite tutto su Globe Styles

GUESS 1981 Los Angeles profumo – Guess presenta l’attrice, modella e global influencer Amy Jackson, affiancata dal modello, DJ e produttore musicale italiano Andrea Damante, come volti della campagna di GUESS 1981 Los Angeles, la nuova fragranza firmata Guess per uomo e donna.

Con la direzione artistica di Paul Marciano, direttore creativo di Guess, e gli splendidi scatti del fotografo di Los Angeles Josh Ryan, la campagna s’incentra sulla fonte d’ispirazione della nuova fragranza GUESS 1981 Los Angeles: la città in cui tutto ha avuto origine.

Con i paesaggi mozzafiato del canyon di Malibu, in California, a fare da sfondo, gli scatti di Josh Ryan convogliano tutta la raffinata eleganza della vera Guess Girl. Le nuove fragranze per uomo e donna trovano un’immediata corrispondenza nelle immagini della campagna, ispirate alle montagne, ai deserti e ai tramonti sull’oceano dell’affascinante Los Angeles. Una personificazione sensuale e spensierata dei paesaggi californiani, capace di incarnare tutto lo spirito avventuriero di Guess.

La star della campagna, Amy Jackson, ha dichiarato: “Diventare una GUESS Girl era un sogno che avevo sin da bambina, e sono davvero entusiasta di essere entrata a far parte della famiglia GUESS per il lancio della loro nuova fragranza GUESS 1981 Los Angeles. Non dimenticherò mai la giornata passata a scattare in quella splendida location immersa nella natura e affacciata sull’oceano. La vista su Los Angeles era davvero mozzafiato, è stata un’esperienza magica.”

“Ho sempre guardato con ammirazione alle campagne GUuess, che riescono a farmi sognare un mondo pieno di stile e allegria,” ha aggiunto Andrea Damante. “Inutile dire che quando Paul Marciano mi ha chiesto di essere il nuovo volto della campagna Guess per la sua nuova fragranza, la risposta è stata subito SÌ! Mi sento come se mi fossi trasformato in uno degli eroi a cui guardavo con ammirazione da piccolo.”