Huawei P30 Pro Fashion Flair: la collezione di moda co-creata dall’Intelligenza Artificiale

L’innovativo progetto di Huawei, in collaborazione con la stilista Anna Yang, Creative Director del brand Annakiki, è stato presentato con uno spettacolare evento al Superstudio di Milano. Oltre 400 ospiti presenti, tra cui note celebrity e il gotha della moda milanese. Guardate il video e tutte le immagini su Globe Styles

Huawei P30 Pro Fashion Flair – Huawei non ferma la sua corsa verso l’innovazione e gli ambiti di applicazione dell’Intelligenza Artificiale, e porta l’esclusiva tecnologia della famiglia HUAWEI P30 nel territorio affascinante e in continua evoluzione della moda.

Nasce “Fashion Flair”, un progetto sperimentale ambizioso in grado di offrire un nuovo spunto d’ispirazione per il mondo della moda che dimostra, come la tecnologia, combinata all’estro creativo umano, sia in grado di dare vita ad una collezione di moda originale ed unica partendo dagli input generati dall’Intelligenza Artificiale.

Insieme ad un’equipe di sviluppatori italiani, Huawei ha creato l’app originale “Fashion Flair” che, grazie alla straordinaria potenza dell’AI di HUAWEI P30 e HUAWEI P30 PRO, è stata addestrata con decine di migliaia di iconiche immagini di moda degli ultimi 100 anni e uno specifico set di scatti tratti dalle ultime collezioni di Annakiki.

L’applicazione, utilizzando la doppia unità di calcolo neurale (NPU) presente all’interno dei dispositivi, è così in grado di creare una proposta di outfit seguendo gli input e i filtri impostati dal designer. Una volta rielaborate queste informazioni, l’applicazione restituisce una serie di proposte di outfit, potenzialmente infinite, che rappresentano un punto di partenza da cui iniziare il disegno di un capo, uno spunto ulteriore per il processo creativo dell’artista, che lo completerà poi con il suo inimitabile tocco.

Partner del progetto è Anna Yang, Creative Director, nonchè fondatrice e volto del brand Annakiki, divenuta famosa per l’estro creativo delle sue collezioni, che le hanno permesso di varcare i confini del suo Paese d’origine e raggiungere le passerelle più ambite del mondo.

Per celebrare la prima collezione di moda frutto della co-creazione fra uno smartphone e un fashion designer, Anna Yang ha scelto di trarre ispirazione, oltre che dall’Intelligenza Artificiale, anche dalla gamma colore dei device della famiglia HUAWEI P30: alcuni dei modelli più rappresentativi della collezione, infatti, richiamano i cangianti colori dei nuovi prodotti Huawei.

Amber Sunrise, Breathing Crystal, Aurora e Black: i colori di ogni abito riflettono gli spettacoli naturali più affascinanti. Dai caldi colori dell’alba, a quelli più intensi e rilassanti dell’aurora, dalle lucenti e delicate saline senza fine che si protendono verso il cielo, fino ad arrivare all’oscurità della notte.

Gli abiti della collezione ANNAKIKI for Huawei esprimono una forte personalità, caratterizzata da vitalità energica, femminilità, sicurezza e determinazione. Lo stile elegantemente ribelle di Anna Yang si rivolge ad una donna che vuole distinguersi, con capi che sprigionano una vera e propria esplosione di colore: creazioni uniche, come unico è il carattere di ogni donna che le indossa.

La collaborazione tra Anna Yang e Huawei ha dato vita ad una collezione inedita, composta da 20 outfit, che hanno sfilato a Milano davanti ad un’esclusiva platea di personalità nel mondo della moda e del tech, celebrity e influencers. Make-up artist e hair-stylist d’eccezione dell’evento: Aldo Coppola. Il marchio di riferimento nel mondo del beauty e del fashion ha curato il look delle modelle.

Oltre ad ospitare la sfilata, l’esclusiva location ha accolto per l’occasione l’incredibile performance dei Clean Bandit e il Dj set di Matteo Ceccarini, che con il loro sound unico hanno catturato e raccolto il favore di tutti gli invitati.

Oltre 400 persone tra giornalisti, celebrities e personalità di spicco del mondo della moda hanno preso parte all’evento, tra questi: Leonia Hanne, Federica Lais, Prissy Torres, Isabella Thordsen, Andrea Damante, Filippa Lagerback, Elena Santarelli, Luca Vezil, Valentina Ferragni, Federica Nargi, Alena Seredova, Alessandro Martorana, Alessandra Grillo, Bianca Atzei, Doina Ciobanu, Giulio Berruti, Paola Di Benedetto, Nicole Mazzocato, Fabio Mancini, Andrea Pinna, Pietro Ruffini, Massimo Morazzoni Luisa Boselli, Mario Boselli, Renata Di Pace, Lilia Ouertani, Andrea Fumagalli, Giotto Calendoli.

E ancora Kasia Smutniak, Emis Killa, Elisa Sednaoui, Eva Riccobono, Giacomo Ferrara, Giulia Michielini, Luca Argentero, Miriam Leone, Anna Dello Russo, Angelo Gioia, Nadege Du Bospertus, Chiara Baschetti, Johanna Maggy, Grace Chatto Sonia Lorenzini, Noemi, Ezgi Cinar, Harun Dogan, Rafael Beutl, Joanna Malek, Geoff Cooper, Victoria Brown, Charlie Fisher, Reyer Van Ristell, Vanessa Licata, Melissa AR, Julie Van Lommel, Rocio Caballero Camacho, Sara Fructuoso Santiago, Raquel Strada, Goncalo Silva, Ana Laura Ribas, Marco Uzzo, Samuel Heron, Martina Luchena, Einar, Federica Abbate, Cristi Isofi, Martina Troni.

In occasione del fashion show Miriam Leone ha indossato un abito midi in seta nera con ricamo floreale in cristalli sullo scollo, fiocco in vita e dettagli di ruches, con sandali a tacco alto in camoscio nero e cristalli, tutto della collezione autunno inverno 2019 2020 di Gucci.

Partner online del progetto LUISAVIAROMA.COM, una delle principali destinazioni per la moda di lusso. L’intera collezione sarà esclusivamente acquistabile online in preordine sullo store di LuisaViaRoma. La magia di “Fashion Flair” sarà disponibile e a portata di mano di tutti i clienti Huawei con cover esclusive ispirate al mondo della moda, acquistabili presso Huawei Experience Store di Milano Citylife e online.