Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery: la purezza dei diamanti

  • Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery
  • Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery
  • Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery
  • Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery

Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery: 484 diamanti baguette incastonati per un totale di 31carati.

Hublot Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery – Una spettacolare architettura arricchita da 484 diamanti baguette incastonati per un totale di 31 carati, l’estetica della cassa completamente integrata con il cinturino, la meccanica interamente visibile sul lato del quadrante grazie allo zaffiro. Il Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery riunisce, in un solo pezzo, tutto ciò che costituisce l’identità e il differenziale di Hublot.

Lanciato nel 2020, il Big Bang Integral, con il suo cinturino integrato alla cassa, ha creato uno stile basato sull’architettura monoblocco, che è stato immediatamente adottato. Equilibrio visivo combinato a proporzioni accentuate dall’incastonatura invisibile dei 484 diamanti baguette: solo il caratteristico cinturino a 3 maglie con fermagli appuntiti conta 20,5 carati di diamanti (304 diamanti tagliati a baguette).

La maestria estetica e tecnica del pezzo caratterizzano anche il quadrante in zaffiro, dotato di un rialzo tempestato di baguette che rivela il movimento automatico tourbillon di manifattura. Oltre ai componenti che sembrano levitare, il tourbillon esibisce alle ore 6 alcuni ardimenti decisamente atipici: una ricarica automatica, un micro-rotore visibile dal quadrante e tre ponti in zaffiro trasparente, uniti in un movimento di manifattura interamente progettato e realizzato dalla Maison.

Il Big Bang Tourbillon Integral High Jewellery fonde l’innovazione e il know-how della Manifattura con quello della Alta Gioielleria in un pezzo unico e perfettamente equilibrato.

“Da 14 anni, ogni anno creiamo un pezzo o una collezione eccezionale, di Alta Gioielleria. Quest’anno, il nostro 30° pezzo unico di Alta Gioielleria è il Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery. Il nostro obiettivo principale: superare tutti i nostri limiti, sfidare noi stessi per andare oltre l’orologeria (il nostro principale know-how) e realizzare l’eccezionale con orologi tempestati di pietre preziose, che abbattano tutti i record in termini di ore di lavoro, di carati, di associazioni di incastonature diverse e di prezzi di vendita. In questa prova, continuano a essere determinanti il nostro know-how orologiero, sia per il meccanismo che per le complicazioni, e la nostra identità, per quanto riguarda la fusione dei materiali. A monte ci sono centinaia di ore di lavoro, dall’ideazione al progetto delle incastonature, alla ricerca e al taglio delle pietre fino alla stessa incastonatura, perché rivestire un orologio come il Big Bang Integral Tourbillon High Jewellery è un’autentica impresa tecnica ed estetica. Non ci lasciamo mai vincere dal dubbio perché ci piace rendere possibile l’impossibile” ha commentato Ricardo Guadalupe, Ceo di Hublot.

Dopo il Big Bang One Million $ uscito nel 2007, Hublot ha creato ogni anno un pezzo unico di Alta Gioielleria, il cui prezzo è pari o superiore al milione. Ogni volta la maison orologiera combina il design emblematico di una delle sue collezioni e una o più complicazioni con le più spettacolari tecniche di incastonatura, stabilendo spesso nuovi record propri e mondiali e vincendo come sempre sfide tecniche in cui quasi mai nessuno si è cimentato prima.

Citiamo ad esempio il famoso 5 Million $ del 2012, con i suoi 14 mesi di lavoro e 1282 diamanti, di cui oltre 100 carati tagliati a baguette. Oppure, nel 2015, per celebrare il decimo anniversario del Big Bang, la collezione di 10 Big Bang Unico da 1 milione di dollari ciascuno.

Questi pezzi eccezionali sfoggiano principalmente diamanti bianchi tagliati a baguette con incastonatura invisibile, ma Hublot si è avventurata anche in pezzi con diamanti neri, pietre colorate, rubini e zaffiri, in una fusione di svariati tipi di taglio delle pietre e di incastonature; ricordiamo in particolare quelle ispirate ai chiodi stradali e alle rotaie di Parigi della collezione anniversario del 2015.